Fallout 76: Bethesda vuole supportare le mod nel gioco, ma il cambiamento del server ha complicato le cose

Le mod restano comunque sulla tabella di marcia dello studio di sviluppo.

Quando Bethesda ha lanciato Fallout 76, nei piani era presente anche il pieno supporto alle mod, ma tuttavia questo non era una priorità al momento dell'uscita del gioco.

Ebbene, ora è passato un anno, ma il supporto alle mod non è ancora disponibile. Cosa è successo?

Come riporta VG247, secondo il direttore dello sviluppo Chris Mayer, ciò è in parte dovuto al passaggio del motore a un modello client-server.

"Questo passaggio ci ha imposto di cambiare tutto, dal motore di scripting a come funziona il sistema del gioco." In sostanza adesso, per consentire le mod Bethesda dovrebbe prima offrire un modo ai giocatori di testarle sul server di gioco, il che implica altro lavoro.

"Il modding è sicuramente una parte importantissima della community di Bethesda, tutti amano creare ed usufruire delle mod. Quindi questa opzione rimane sulla nostra tabella di marcia, dobbiamo solo trovare il modo per inserirle nel gioco attraverso questo nuovo sistema".

f76

Sempre in una recente intervista, Mayer ha spiegato anche perché alcuni bug non sono stati ancora risolti.

Contenuti correlati o recenti

Final Fantasy XIV: in Cina KFC offre un codice per riscattare un Chocobo solo se si riesce a finire tutto il cibo presente nel menu

Molti giocatori hanno deciso di gettare la spugna, altri sono riusciti ad arrivare alla fine.

The Legend of Zelda: Link's Awakening, Eiji Aonuma svela qualcosa di più sul remake

Aonuma parla dei dungeon, dell'ispirazione dietro lo stile artistico e di molto altro.

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza