Il multiplayer in Cyberpunk 2077 non è da escludere, ma il focus rimane comunque il singleplayer

Se si farà, se ne parlerà dopo la pubblicazione.

Cyberpunk 2077 è stato senza dubbio uno dei protagonisti di questo E3, grazie alla pubblicazione di nuove informazioni, una demo a porte chiuse ed un Keanu Reeves che nessuno si aspettava.

Come riporta Gamesradar, il lead quest designer Paweł Sasko ha dichiarato in una recente intervista che il gioco si concentrerà comunque sul singleplayer, tuttavia non è escluso l'inserimento della componente multigiocatore in un secondo momento:

"Non stiamo lavorando al multiplayer, il nostro focus rimane il singleplayer. Prima facciamo questo, poi vedremo. Non stiamo dicendo no a priori ma non stiamo dicendo nemmeno si. Se qualcosa accadrà in tal senso, posso dire che ne riparleremo dopo la pubblicazione del titolo principale. Siamo famosi per per le belle storie, personaggi memorabili, scelte e conseguenze. Dunque il singleplayer è un qualcosa su cui punteremo di certo."

cyberpunk_2077_gioco_stampa_internazionale_e3_2019_v3_383893_1280x720

In poche parole non sperate troppo di esplorare le strade di Night City in compagnia dei vostri amici, almeno nell'immediato futuro (anche se è improbabile che chi aspetta Cyberpunk 2077 punti ad un'esperienza multigiocatore)

Cyberpunk 2077 sarà disponibile su PC, Xbox One e PS4 a partire dal 16 aprile 2020. Cosa ne pensate di queste dichiarazioni?

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza