Final Fantasy 7 Remake: il dipartimento "etico" di Square Enix ha deciso di ridurre le forme di Tifa

Come vi sembra la nuova Tifa?

Final Fantasy 7 Remake Ŕ senza dubbio uno dei titoli pi¨ attesi di questa generazione, tuttavia i veterani del titolo PS1 potranno notare alcune differenza con i nuovi modelli dei personaggi, in particolare parliamo delle forme (decisamente abbondanti nella versione PS1) di Tifa.

Come riporta Eurogamer.net, il director Testuya Nomura ha rivelato durante un'intervista, che il dipartimento etico di Square Enix ha pensato di modificare il fisico della lottatrice in quanto irrealistico nella versione PS1:

"E' stato necessario restringere le sue forme. Per gli sviluppatori, rimodernare il fisico di Tifa voleva dire renderlo pi¨ atletico e sostituendo l'iconico top bianco e minigonna. Tuttavia (come indicato dal dipartimento etico), il suo aspetto non sarebbe dovuto risultare innaturale durante le scene d'azione, per questo motivo le sue forme sono state ridotte. Questo ha portato ad una maglietta nera ed una canotta bianca."

tifa

Inoltre Ŕ emerso che l'arco narrativo del famoso Honey Bee Inn (presente nella versione PS1) sarÓ presente nel remake, tuttavia in chiave moderna.

Final Fantasy 7 remake sarÓ disponibile su PS4 durante il 2020, il primo episodio di concentrerÓ sulle vicende di Midgar.

Cosa ne pensate di questo dipartimento etico e della sua decisione riguardo Tifa?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza