Wolfenstein Youngblood: la collaborazione con Arkane Studios è stata molto proficua

Le parole dell'executive producer Jerk Gustafsson .

Wolfenstein: Youngblood catapulterà il giocatore in una Parigi degli anni 80' invasa dall'esercito nazista, l'obiettivo sarà naturalmente liberare la città da soli o in compagnia di un amico. L'idea di inserire la componente cooperativa è nata grazie ad una collaborazione con Arkane Studios, altro studio di sviluppo della famiglia Bethesda.

Come riporta Gamereactor, l'executive producer Jerk Gustafsson ha rilasciato alcune dichiarazioni durante una recente intervista, dove è emerso che la collaborazione con Arkane è stata molto proficua:

"E' stata una solida collaborazione, abbiamo avuto modo di conoscerci meglio in questi anni e abbiamo molto in comune. Inoltre è da tempo che ci confrontiamoi e ci forniamo valutazioni dei nostri lavori a vicenda, quindi dopo la pubblicazione di The New Colossus e La Morte dell'Esterno, abbiamo pensato che fosse ora di provare qualcosa insieme. Volevamo imparare qualcosa di nuovo e migliorarci come sviluppatori ma anche esplorare nuovi campi, così ecco Cyberpilot. Abbiamo molto da imparare da Arkane, specialmente per quanto riguarda il lato level design, dove loro eccellono."

ROW_wolfenstein_youngblood_zitadelle_combat

Wolfenstein Youngblood è atteso per il 26 luglio prossimo su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Cosa ne pensate? State aspettando il titolo Bethesda?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza