Le entrate di Fortnite crollano del 38% rispetto allo scorso anno

Crisi per il popolare gioco di Epic?

Stando all'analisi di SuperData, il popolare Fortnite ha visto un crollo delle entrate del 38% rispetto al 2018.

Nel mese di maggio del quest'anno, il titolo ha guadagnato 208 milioni di dollari e, questo, gli ha permesso di mantenere saldamente la prima posizione tra i giochi console.

Tuttavia, per quanto riguarda il mercato PC e mobile, la situazione è piuttosto diversa. Su PC, infatti, Fortnite è scivolato in quinta posizione, mentre tra i giochi mobile il popolare battle royale non rientra nemmeno nella top 10.

Gli analisti, però, si soffermano sul dato che sembra il più allarmante: Fortnite ha visto un calo delle entrate del 38% rispetto al mese di maggio del 2018 e, questo, potrebbe essere un indizio collegato alla saturazione del mercato.

I giocatori, forse, potrebbero non essere più attratti dalle promozioni in store e non sarebbero più invogliati a spendere per skin e oggetti estetici già posseduti.

H2x1_NSwitchDS_Fortnite_image1600w

Che ne pensate del calo di Fortnite?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza