Astral Chain non sarà il primo titolo di una trilogia

Arriva la smentita del director Takahisa Taura alle recenti notizie. 

Il director di Astral Chain, Takahisa Taura, ha negato che il gioco sia pianificato come l'inizio di una trilogia e ha spiegato come è avvenuta la traduzione errata.

IGN Netherlands ha pubblicato questa settimana un'intervista con Taura di Platinum Games. In essa, IGN Netherlands ha riferito che Taura avrebbe parlato di Astral Chain come l'inizio di una trilogia, con altre due uscite se il gioco avrà successo. Ciò si è rivelato essere una traduzione errata da parte di IGN Netherlands, segnala Dualshockers.

Ora, Takahisa Taura, tramite Twitter e IGN Japan, ha negato l'affermazione secondo cui Astral Chain sarò l'inizio di una trilogia: "l'articolo riportava erroneamente che Astral Chain è stato sviluppato come la prima parte di una trilogia. Ciò che ho effettivamente detto è che nella mia mente ho pensato a molte cose durante lo sviluppo del gioco, al punto che potrebbe espandersi con altri 2 giochi o più."

Taura ha anche spiegato come è nata la traduzione errata: l'intervista pubblicata da IGN Netherlands è stata inizialmente tradotta dal giapponese all'inglese, e poi all'olandese.

Non è chiaro se la parte sui DLC di Astral Chain non previsti sia stata una traduzione errata o no, poiché sia ​​Taura che l'articolo di IGN Japan non ne parlano.

Astral Chain è in arrivo il 30 agosto in esclusiva su Nintendo Switch.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza