Il Meowth di Alola č meravigliosamente altezzoso, proprio come i gatti che stanno lě, seduti, a giudicarti aspettando il cibo, mentre state ancora dormendo nel vostro letto. Č sicuramente uno dei nostri design di Alola preferiti (la versione tropicale di alcuni Pokémon popolari che sono stati aggiunti recentemente a Pokémon Go).

Dopo il rilascio dell'aggiornamento, inoltre, č stato fantastico vedere che alcuni amici sono riusciti a catturare un Meowth di Alola cosě presto. La cosa piů bella č che non l'abbiamo visto tramite un post di Twitter o con un messaggio di WhatsApp ma grazie al nuovo sistema di amici integrato in Pokémon Go.

1
Meowth di Alola, altezzoso ma adorabile.

Pokémon Go č sempre stato un gioco basato sul collezionismo e, negli scorsi sei mesi, con l'introduzione dell'elemento 'meteo' all'interno del gameplay, le nuove quest e i nuovi Pokémon, č diventato migliore di quanto non sia mai stato. Quello che mancava a Pokémon Go era un modo diretto di connettere le persone che stavano giocando e facendo le stesse cose, lasciando alla sua community la sola possibilitŕ di appoggiarsi a servizi esterni come Discord per risolvere il problema.

C'č ancora molto da fare prima di poter organizzare dei raid con la community tramite l'app ma il nuovo sistema di amici di Pokémon Go č una piccola rivoluzione per il gioco. Quando ci č stata mostrata, in occasione dell'E3, la feature č stata presentata dall'ingegnere di Niantic, Kristen Koa, come il punto di inizio su cui saranno costruite le funzioni sociali nel prossimo futuro. Allo stato attuale ci permette di scambiare Pokémon, barattare regali ai Pokéstop e incrementare il proprio livello di amicizia in cambio di ricompense utili.

Per ottenere Mewtwo (il boss dei raid su invito), tuttavia, vale la pena compiere le azioni di amicizia del gioco (scambiare, donare, fare raid o affrontare le palestre insieme) per livellare l'amicizia con le persone del gruppo e guadagnare una percentuale extra nelle probabilitŕ di cattura del Pokémon.

3
2
4
Adesso potete vedere quale dei vostri amici sta giocando tramite la sezione dedicata alle attivitŕ recenti. (Sě, anche noi abbiamo un Meowth di Alola adesso).

In questo momento, il modo piů facile per incrementare il livello di amicizia con qualcuno č, probabilmente, lo scambio di doni. Si tratta di un'utile aggiunta che non solo fornisce un nuovo uovo di Alola da 7km ma anche altri oggetti preziosi. Potrete ottenere dei box di oggetti da inviare agli amici dai Pokéstop e dalle palestre e potrete inviarli ai vostri compagni in allegato ad una cartolina che gli mostrerŕ dove siete stati. Č un elemento, questo, che amplifica il fattore divertimento: potrete, ad esempio, ricevere un box da una palestra dalla quale avete appena cacciato un amico oppure potrete usarlo semplicemente per vantarvi di alcuni posti interessanti che avete visitato.

In aggiunta a questo, ovviamente, c'č lo scambio di Pokémon, una feature che i fan hanno richiesto a gran voce fin dal lancio di Pokémon Go. Si tratta di un'introduzione difficile: da una parte svaluta uno degli elementi cardine di Pokémon Go, il fattore di collezionismo e persistenza e la necessitŕ di esplorare all'esterno della vostra casa. Sembra quasi che Niantic non volesse includere questo tipo di possibilitŕ ma abbia dovuto cedere alla richiesta dei fan e, siamo sicuri, di The Pokémon Company stessa. Nonostante tutto, perň, il sistema č stato studiato per assicurarsi che non rompa il gioco. Lo scambio, in Pokémon Go, č molto utile soprattutto per le specie piů rare (come gli Unown e i regionali) ma č stato bilanciato dalla necessitŕ di spendere una notevole quantitŕ di Stardust, allo stesso tempo. Tutto si ricollega agli amici. Volete scambiare? Avrete bisogno di amici e di organizzare raduni. Volete pagare meno Stardust? Avrete bisogno di incrementare il vostro livello di amicizia.

Mentre il secondo compleanno di Pokémon Go si avvicina, l'introduzione della lista amici e tutte le feature ad essa collegate sembrano un update molto importante. Niantic ha promesso che l'aggiornamento sarebbe andato live molto presto. Al momento solo i giocatori sopra al livello 30 sono abilitati ad accedervi ma i requisiti si abbasseranno fino al livello 10 in tempi brevi.

Siamo giŕ entrati in contatto con amici nella vita reale, li abbiamo aggiunti nel gioco e abbiamo potuto vedere le loro attivitŕ, li abbiamo ringraziati per i regali e, inoltre, il nostro gruppo di raid locale si č ricollegato ai giocatori che avevano mollato in gioco ma che sono tornati in cerca dei Pokémon di Alola e delle nuove sfide. Il prossimo passo per l'evoluzione di Pokémon Go, ora, a rigor di logica, č quello di trovare un modo di organizzare i raid, un modo per competere con gli amici in battaglia. Dopo una serie di interessanti update, Pokémon Go non sembra intenzionato a rallentare.

Riguardo l'autore

Tom Phillips

Tom Phillips

News Editor

Tom is Eurogamer's news editor. He writes lots of news, some of the puns and all the stealth Destiny articles.