Alan Wake potrebbe arrivare anche su altre piattaforme non Microsoft

Lo afferma Remedy.

Qualche ora fa vi abbiamo riportato che Remedy Entertainment è entrata in possesso sui diritti di pubblicazione di Alan Wake. Ora la compagnia ha affermato che l'iconica IP potrebbe arrivare anche su piattaforme non Microsoft.

Come riportano i colleghi di Eurogamer.net ecco le dichiarazioni dello studio guidato da Sam Lake:

"L'unica cosa che vogliamo mettere in chiaro (ora che Remedy ha riottenuto i diritti su Alan Wake) è che ora potremmo portare la serie su altre piattaforme non Microsoft. Al momento non abbiamo nulla da annunciare in quanto siamo tutti concentrati sulla pubblicazione di Control fissata per il 27 agosto."

ss_d38ba82c0dbd317ac8c44c79c31dd3463486f313.1920x1080

Come quindi avrete capito, un eventuale arrivo di Alan Wake su PS4 o Nintendo Switch non è un qualcosa che vederemo nell'immediato futuro, tuttavia passata la pubblicazione di Control, Remedy potrebbe farci un pensierino, magari con una bella collection.

"Presentato nello stile di una serie Televisiva, Alan Wake è un perfetto esempio di narrazione accattivante e sequenze di azione al cardiopalma, tipiche della Remedy Games. Mentre i giocatori si immergono sempre più a fondo nel mistero, si troveranno ad affrontare situazioni insormontabili, colpi di scena, e momenti di grande suspance. Solo padroneggiando al meglio la meccanica di Combattimento tramite l'uso della Luce i giocatori riusciranno a rimanere un passo avanti rispetto all'Oscurità opprimente che si sta impadronendo di Bright Falls." - recita la descrizione del gioco.

Control sarà disponibile su PC, PS4 ed Xbox One a partire dal 27 agosto. Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Avete apprezzato Alan Wake?

Vai ai commenti (3)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Pride Run è il videogioco che celebra i Pride di tutto il mondo

Ill 10% dei ricavi verrà donato per supportare le comunità LGBTQ+.

Fortnite e Batman insieme: Epic svelerà tutti i dettagli nella giornata di domani

Il Battle Royale festeggia così gli 80 anni dell'eroe di Gotham.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza