Gioca a Fortnite invece di andare al liceo e il padre assolutamente d'accordo: "l'ho allevato per questo"

La storia del giovane Jordan Herzog.

Jordan Herzog un giovane come tanti ma a differenza dei coetanei non va al liceo ma sta inseguendo una carriera ben precisa legata a doppio filo al gioco pi in voga degli ultimi anni: Fortnite.

Jordan conosciuto online con il nome di Crimz e, con il sostegno del padre David Herzog, ha deciso di abbandonare il liceo per concentrarsi completamente sulla carriera nel panorama eSports. La storia riportata dal Boston Globe ha ovviamente fatto il giro del mondo per la giovane et del protagonista e per l'assoluto supporto dimostrato da un padre il cui atteggiamento stato messo in discussione da molti. Al di l dei pregiudizi che si possano avere nei confronti dei videogiochi chiunque di fronte a una scelta del genere si troverebbe quanto meno spiazzato.

Il buon Crimz passa dalle 8 alle 10 ore sui videogiochi lasciando una manciata di ore a quella che in parole povere pu essere considerata una scuola online. Pur di permettere al figlio di avere a disposizione tutti gli strumenti necessari per eccellere, David arrivato a spendere circa $30.000 nella postazione da gaming del ragazzo, ha rimandato vacanze che avrebbero potuto interferire con l'allenamento del figlio e, tanto per non far mancare nulla al figliolo, gli ha acquistato anche una Maserati con il suo nickname come targa personalizzata.

1

"L'ho allevato per questo", afferma il padre di Jordan, un uomo che a quanto pare ha ottenuto una fortuna vendendo e rivendendo mechandise e prodotti legati ai videogiochi. David afferma di aver notato la possibile ascesa degli eSport prima di chiunque altro e di aver messo un controller nelle mani del figlio all'et di appena 3 anni anche per questo motivo. A 7 anni il piccolo Jordan era ormai un esperto di Halo e a 12 ha iniziato a guadagnare denaro in alcuni tornei locali.

Ovviamente il supporto assoluto del padre stato criticato da molti ma David convinto che si tratti di semplice pregiudizio legato ai videogiochi. Dal suo punto di vista la ricerca di una carriera nel mondo del cinema, della musica o dello sport non sarebbe stata accolta con tante critiche. Ovviamente il modo in cui David stesso si difende dalle critiche non aiuta.

" terribile che io lasci giocare mio figlio per 10 ore al giorno? terribile che voi li facciate giocare a football. Dovrebbe leggere piuttosto che giocare? Mio figlio impara pi giocando ai videogiochi di quanto le persone apprendano leggendo".

2

Finora Jordan ha ottenuto circa $60.000 giocando ai videogiochi e si qualificato alla Fortnite World Cup. Il talento nel mondo degli eSport non gli manca ma molti, anche tra i videogiocatori, non apprezzano l'atteggiamento e le decisioni di David Herzog.

Cosa pensate di questa particolare vicenda?

Vai ai commenti (24)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli dar ragione.

Contenuti correlati o recenti

Alessandro “Stermy” Avallone il volto eSport dell'Inter nella campagna Not for Everyone

Il celebre pro gamer tra i protagonisti della campagna mirata a portare il club fra i grandi marchi globali.

House of Esports: il finale di stagione andr in onda su DMAX questo sabato

Focus sui popolari League of Legends e Clash Royale.

Alle 19 giochiamo a F1 2018 come dei pro con Gianfranco "Itaven" Giglioli in una grande diretta

Un'occasione imperdibile per vedere da vicino un vero pro player.

Articoli correlati...

Fortnite - Le Sfide della Settimana 4 Stagione 9 e come superarle

Sono finalmente disponibili le Sfide della Settimana 4 di Fortnite Battaglia Reale!

Fortnite - La posizione di tutti i Fortbyte

La guida per trovare tutti i nuovi collezionabili di Fortnite Battaglia Reale.

Commenti (24)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza