Un Nintendo Direct non ufficiale? La curiosa iniziativa di sviluppatori brasiliani e fan

Si chiede a Nintendo una presenza ufficiale più significativa nel paese.

Studi di sviluppo, creatori di contenuti e fan hanno unito le forze in Brasile per lanciare il proprio "Nintendo Direct".

L'evento - che è al 100% non ufficiale - è progettato per attirare l'attenzione di Nintendo ed evidenziare l'enorme interesse dei fan brasiliani per avere una presenza ufficiale più significativa nel paese, con più giochi tradotti in portoghese e un focus sullo sviluppo dei giochi brasiliani.

È stato anche creato un sito web che chiede ai fan partecipanti di utilizzare gli hashtag #NindiesBR e #WeWantNintendo per dimostrare la passione dei giocatori brasiliani e dei creatori di contenuti per l'azienda giapponese e le sue produzioni.

La presentazione avrà una durata di 20 minuti e includerà Chucklefish, JoyMasher, Matt Makes Games, QUByte Interactive e Aquiris, per citarne solo alcuni.

Prodotto dallo YouTuber Rodrigo Coelho, questo Nintendo Direct non ufficiale sarà trasmesso con sottotitoli in nove lingue (compreso l'inglese) e, secondo la descrizione ufficiale, promette di presentare "25 giochi nazionali disponibili per Nintendo Switch e alcune sorprese non ancora annunciate" .

nintendo_brasile

È positivo vedere giocatori e sviluppatori appassionati unirsi in questo modo. Può essere facile dimenticare che non tutti i paesi godono della presenza costante della loro società di giochi preferita, diversamente da come accade in altre aree. L'appuntamente è fissato alle ore 01:00 di mercoledì 17 luglio.

Che ne pensate?

Fonte: Nintendolife.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

PS5: pubblicati alcuni render in 3D basati sulle recenti immagini

Ecco come potrebbe essere il modello in mano agli sviluppatori.

GameStop, l'investitore Michael Burry rileva una parte di azioni della società

Nonostante la situazione finanziaria critica, Burry è convinto che la società di riprenderà.

Secondo Ubisoft questo è "il momento giusto per creare nuovi generi e nuove IP"

Lo afferma il direttore esecutivo di Ubisoft EMEA, Alain Corre.

Pawan Bhardwaj di Xbox: il passaggio al digitale è una "progressione naturale e organica"

L'importante è "offrire ai clienti la possibilità di scegliere come acquistare un prodotto".

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza