Nintendo Switch Do è un nuovo marchio depositato da Nintendo

Cosa sarà mai?

Secondo un documento ufficiale trapelato in rete, pare che Nintendo abbia da poco registrato il marchio Nintendo Switch Do, al momento non è però chiaro a cosa è legato.

Il marchio (catalogato come 318447) è stato presentato l'8 luglio ma è stato approvato in via definita solo ieri 16 luglio, il problema è che i beni a cui si fa riferimento nel documento sono molto generici come giocattoli, display a cristalli liquidi, videogame portatili, programmi elettronici e cose di questo genere.

Naturalmente è quasi sicuro che il nuovo marchio avrà in qualche modo a che vedere con il mondo dei videogiochi, tuttavia non ci sono ancora abbastanza elementi per poter stabilire (o almeno ipotizzare) il campo di applicazione preciso del nuovo marchio. Nintendo ha recentemente aperto un nuovo negozio a Tel Aviv, secondo alcuni utenti Nintendo Switch Do sarà proprio legato a questo avvenimento, per altri invece potrebbe trattarsi di un un nuovo servizio o di una nuova funzione di Nintendo Switch Lite, la nuova versione versione dell'ibrida Nintendo presentata dalla compagnia giapponese qualche giorno fa.

nintendo_switch_lite_42206.1200x675

In ogni caso non ci resta che attendere nuove informazioni per saperne di più. Secondo voi a cosa potrebbe essere legato questo nuovo marchio Nintendo Switch Do?

FONTE: Nintendo Life

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2077: Cyberpunk 2077, così si costruisce Night City - intervista

Kendal Husband, level designer di CD Projekt, ci racconta come si creano i mondi di gioco.

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Project x Cloud - prova

Abbiamo testato il servizio di cloud gaming di Microsoft!

Articoli correlati...

Erica - recensione

Povera, piccola farfalla

Blair Witch, il gioco horror in prima persona si mostra in un lungo video gameplay

Ispirato all'omonimo film degli anni 90, come si presterà pad alla mano?

The Legend of Dragoon: remaster all'orizzonte?

Bluepoint Games potrebbe avere in serbo qualche sorpresa.

ArticoloGamescom 2077: Cyberpunk 2077, così si costruisce Night City - intervista

Kendal Husband, level designer di CD Projekt, ci racconta come si creano i mondi di gioco.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza