Tim Willits abbandonerà id Software dopo 24 anni di carriera

Lo storico sviluppatore si prepara a lasciare l'azienda.

Tim Willits è uno storico studio director, level designer ed ex co-proprietario di id Software che dopo ben 24 anni di onorata carriera si prepara a lasciare l'azienda, precisamente dopo il QuakeCon 2019.

"Tutti i giochi attualmente in sviluppo sono in buone mani e la mia partenza non comprometterà in alcun modo lo sviluppo di nessuno di essi. Id Software è piena di talenti che continueranno (anche sul lungo termine) i migliori shooter del mondo." - ha dichiarato Willits tramite un post sul suo profilo Twitter.

Ha poi aggiunto che dopo il QuakeCon 2019 annuncerà nel dettaglio i suoi piani per il futuro, come dove ha intenzione di andare e qualche dettaglio su tutti i fantastici progetti che ha in mente. Id Software è stata fondata nel 1991 da John Carmack, John Romero, Tom Hall ed Adrian Carmack, per quanto riguarda Willits ha mantenuto la carica di studio director dal 1995.

2750570_11110135_10153309503037090_7488964444823163651_n

Riguardo ai nuovi progetti della compagnia, grandi speranze sono riposte nel nuovo DOOM Eternal, nuovo capitolo in cui verrà posta maggiore enfasi sulla storia del del Doom Marine:

"Una cosa che faremo con questo gioco sarà rispondere a molte domande, tra cui quella che svelerà chi è il protagonista. Ci sono così tanti misteri in Doom e sappiamo che dovremo rispondere ad alcune domande. Ovviamente non offriremo tutto senza far dannare i nostri giocatori. Per mettere insieme i pezzi del puzzle dovranno cercare indizi da recuperare nel corso del gioco" - ha dichiarato qualche mese fa il Il direttore creativo Hugo Martin.

Cosa ne pensate di questo annuncio?

FONTE: VG247

Contenuti correlati o recenti

E se Star Wars Battlefront 2 fosse stato pubblicato oggi?

Gli sviluppatori si sono fatti questa domanda.

Wolfenstein Youngblood: il nuovo aggiornamento va a risolvere alcuni dei problemi principali

Modifiche alla difficoltà, checkpoint addizionali e molto altro.

La mappa di Cyberpunk 2077 "potrebbe essere un po' più piccola" di quella di The Witcher 3, ma sarà più densa di contenuti

CDPR spiega l'approccio che lo studio sta adottando per costruire il mondo virtuale di Night City.

Rainbow Six Siege: diamo un'occhiata ai nuovi operatori Amaru e Goyo

Disponibili nuovi dettagli sugli operatori di Operation Ember Rise.

Articoli correlati...

Con Shadowkeep Destiny 2 arriverà a pesare 165 GB?

L'imminente DLC potrebbe aumentare in modo considerevole le dimensioni del gioco

Call of Duty: Modern Warfare potrebbe includere una modalità Battle Royale

Le parole dell'art director Joel Emslie portano in questa direzione.

ArticoloCall of Duty: Modern Warfare - prova

Il re degli sparatutto è tornato.

Wolfenstein: Youngblood - recensione

Tale padre, tali figlie.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza