Fallout 4: un ex sviluppatore svela diversi easter egg e uno di questi un omaggio a Hideo Kojima

Joel Burgess, ora al lavoro su Watch Dogs Legion, pubblica un immagine con alcuni easter egg che nessuno aveva notato.

I giocatori sono sempre molto contenti ogni volta che riescono a scovare un easter egg nei loro giochi preferiti e molti riescono a scoprirli diversi anni dopo l'uscita di un titolo.

Alcuni easter egg di Fallout 4, che sono stati nascosti per anni, sono emersi di recente grazie al world director di Watch Dogs Legion, Joel Burgess. Burgess ha lavorato come sviluppatore su Fallout 4 e, a quattro anni dall'uscita del gioco, ha rivelato di aver inserito alcuni easter egg nel gioco, o meglio, ha detto di aver inserito "un easter egg all'interno di un easter egg, all'interno di un easter egg".

Burgess ha twittato uno screenshot di Fallout 4 sul suo account Twitter che mostra uno scheletro sanguinante sul pavimento con una pistola chiamata "The Gainer" di fianco. Lo sviluppatore ha spiegato come questa immagine contenga diversi easter egg.

D_wLX29X4AA7kYi

Il primo il key code 0451 per accedere alla stanza con lo scheletro, una sequenza numerica che apparsa per la prima volta in System Shock e da allora stata citata in molti giochi, tra cui la serie Bioshock e la serie Deus Ex.

Il secondo easter egg legato al nome della pistola, che un riferimento all'amico di Burgess Steve Gaynor. Gaynor stato uno sviluppatore di vari giochi ed il co-fondatore di Fullbright, lo studio dietro Gone Home e Tacoma.

L'ultimo easter egg lo scheletro sanguinante. La posa, vede il teschio sul pavimento tra le sue gambe, ed un riferimento al titolo del 1988 Snatcher, sviluppato dal celebre Hideo Kojima. Burgess continua affermando che ci sono pi riferimenti a Snatcher in Fallout 3, altro titolo a cui ha lavorato.

Che ne dite?

Vi ricordiamo che Fallout 4 disponibile per PS4, Xbox One e PC, sulle nostre pagine potete leggere la nostra recensione del gioco di Bethesda.

Fonte: Rockpapershotgun - PCGamesN.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Alaloth: Champions of the Four Kingdoms tra immagini, trailer e una nuova finestra di lancio

L'RPG realizzato dagli italiani di Gamera Interactive e dal veterano Chris Avellone.

Cyberpunk 2077: ecco le voci italiane di V

I doppiatori italiani del protagonista del titolo targato CD Projekt RED.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza