Juventus in PES 2020 e Piemonte Calcio in FIFA 20? Adam Bhatti parla della questione esclusive

La figura chiave del PES Team risponde ai fan.

L'annuncio dell'accordo in esclusiva tra eFOOTBALL PES 2020 e la Juventus e il fatto che in FIFA 20 la squadra più tifata in Italia si chiamerà Piemonte Calcio sta inevitabilmente facendo discutere ponendo molta enfasi sulla questione contenuti esclusivi, una battaglia che i due titoli calcistici combattono da diversi anni ma che in questi giorni ha attirato l'attenzione di moltissimi appassionati.

Sulla questione è intervenuto anche Adam Bhatti, figura chiave del PES Team che ha condiviso due tweet sull'argomento esclusive:

"Capisco davvero coloro che affermano che gli accordi esclusivi sono negativi per i consumatori. Mi piacerebbe vivere in un mondo in cui tutto è condiviso ed è solo il gioco a parlare. Abbiamo sempre dovuto avere a che fare con dei blocchi. Avere la Premier League in PES sarebbe fantastico per esempio.

"I grandi team vogliono avere la sensazione di far parte di una vera partnership, non di un accordo fatto solo per bloccare i competitor. Tutti sanno che non possiamo spendere più di EA, è la qualità della ricreazione e l'impegno di essere un vero partner che condivide i valori dei club a essere importante".

D'altronde non è certo PES il calcistico che storicamente ha speso parecchio denaro per avere in esclusiva il possesso di importanti licenze riguardanti campionati, squadre e giocatori. Konami sta in un certo senso cercando di rispondere con le stesse armi all'atteggiamento di EA. Questa "guerra" a livello di esclusive chi avvantaggerà?

Cosa pensate della questione e delle parole di Bhatti? Avete già scelto tra eFOOTBALL PES 2020 e FIFA 20?

Vai ai commenti (11)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Trials of Mana - prova

Certi eroi sembrano proprio non voler andare in pensione

Erica - recensione

Povera, piccola farfalla

ArticoloGamescom 2019: Daymare: 1998 - anteprima

L'orrore videoludico parla italiano…

Articoli correlati...

Dragon Quest XI S: grazie a una simpatica opzione gli NPC diranno delle bugie

Una trovata bizzarra che aggiungerà del pepe all'avventura del Lucente.

In Death Stranding viaggeremo attraverso varie aree degli USA

L' appuntamento con la Gamescom ha svelato ulteriori dettagli sulla nuova opera di Kojima.

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza