Gamescom Opening Night Live: alle 20 commentiamo in diretta la conferenza d'apertura

La Gamescom 2019 parte con Death Stranding, FIFA 20, Disintegration e moltissimo altro.

Prima del caldissimo periodo di uscite autunnale eccoci di fronte a un evento imperdibile per tutti i fan dei videogiochi: è tempo di Gamescom 2019 e della grande conferenza di apertura presentata dall'onnipresente Geoff Keighley.

Il giornalista e creatore dei The Game Awards ci accompagnerà all'interno di un evento che si preannuncia mastodontico grazie alla presenza di 25 giochi che si alterneranno in circa due ore di conferenza. I nomi confermati sono notevolissimi tra Death Stranding e Hideo Kojima, FIFA 20, Disintegration (il nuovo gioco di quello che può essere considerato il papà di Halo) e molto altro ancora.

Alle 20:00 potrete seguire la Gamescom Opening Night Live in nostra compagnia grazie al commento di Alberto "Wochinimen" Naso.

Appuntamento quindi su Twitch a partire da poco prima delle 20:00 per commentare con noi una cerimonia di apertura che si prospetta estremamente interessante grazie a grandissimi nomi coinvolti.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Quantic Dream potrebbe realizzare esperienze più brevi in futuro

Lo studio vuole sperimentare qualcosa di nuovo.

Kickstarter nell'occhio del ciclone dopo il licenziamento di due organizzatori sindacali

Una ritorsione nei confronti del processo di sindacalizzazione?

Steam si aggiorna e adesso sarà più facile scoprire giochi di nostro interesse

Le proposte del portale puntano a essere molto più accurate.

Ha inizio la prima fase dell'Adidas Final Games

L'appuntamento è in tutti gli store Adidas di Milano.

Tragedia Holowka: dopo il suicidio un report solleva molti dubbi sulle accuse di Zoe Quinn

Il co-creatore di Night in the Woods era stato accusato di violenza sessuale.

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza