Death Stranding: finalmente i video ufficiali della Gamescom 2019 con i sottotitoli in italiano

Mama, Deadman e video gameplay.

Il gran finale del Gamescom Opening Night Live ha avuto per protagonista l'attesissimo Death Stranding e l'iconico Hideo Kojima che per l'occasione è salito sul palco dell'evento presentato dall'amico Geoff Keighley.

Kojima ha sfruttato l'occasione per presentare due nuovi approfondimenti sui personaggi di Mama, Deadman e sui Bridge Baby ma anche per mostrare anche qualche nuova sequenza di gameplay. Ora possiamo finalmente mettere le mani sui filmati ufficiali con tanto di sottotitoli in italiano per non perderci neanche un dettaglio di questo nuovo tuffo nell'esclusiva PS4 in uscita l'8 novembre di quest'anno.

Attraverso il loro primo incontro faccia a faccia, Sam viene a sapere della tragica connessione di Mama con BT.

Come membro di BRIDGES, Deadman conosce i modi di vivere e di morire.

Le nuove sequenze di gameplay rappresentano una breve introduzione al faticoso viaggio di Sam, alle consegne e alle interazioni del personaggio, che vediamo alle prese con una montagna da scalare per effettuare una consegna a un prepper isolato.

Cosa pensate di questi nuovi video di Death Stranding e in generale del nuovo progetto dell'acclamato Hideo Kojima? Entusiasmo più che lecito o hype ingiustificato?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Il dopo Star Wars Jedi: Fallen Order non è solo FPS, Respawn Entertainment vorrebbe esplorare altri generi

Il CEO, Vince Zampella, "stanco" di essere etichettato come uno studio focalizzato sugli FPS multiplayer.

Il nuovo Batman sarà un reboot? Arrivano nuove conferme per il prossimo gioco del cavaliere oscuro

L'insider Sabi avrebbe ricevuto delle informazioni da alcune fonti interne al progetto.

Kingdom Hearts III - Re: Mind - recensione

Un nuovo punto di vista sulla saga del Dark Seeker.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza