MediEvil guarda alle atmosfere di Dark Souls, conferma le voci originali e si mostra in splendide immagini comparative

Tante nuove informazioni sull'atteso remake. 

Dalle pagine di PlayStation Blog, arriva un lungo post pieno di informazioni sull'atteso remake di MediEvil. Nello specifico, il Content Producer di SIEE, Gillen McAllister, ha parlato approfonditamente del gioco in seguito a un hands-on con la demo presente alla Gamescom che permetteva di giocare i livelli iniziali del remake.

McAllister afferma che, in seguito alla prova, ha fatto alcune scoperte sorprendenti che "soddisferanno i nuovi arrivati ​​e gli avventurieri veterani".

A quanto pare, il nuovo MediEvil includerà delle atmosfere in stile Dark Souls: "il gioco è molto difficile. Non si tratta di un semplice hack and slash in cui basta premere pulsanti a caso per avanzare: i singoli nemici possono causare danni notevoli, e quando attaccano in gruppo possono rispedire rapidamente nella tomba gli avventurieri più sprovveduti". Inoltre, per espandere il proprio arsenale sarà necessario trovare o sbloccare nuove armi. Alcune di queste, con il tempo, si deterioreranno mentre altre saranno presenti in un numero limitato.

Queste caratteristiche, unite a a livelli articolati e a scontri con boss piuttosto impegnativi, rendono il gioco un po' simile a Dark Souls.

Qui di seguito, alcune immagini che mettono a confronto la versione PS1 con quella PS4:

1
1a
2
2a
3
3a
4
4a

Stando al lungo post, il remake sarà adatto ai veterani della serie con la trama del gioco rimasta la stessa del 1998. Il protagonista sarà sempre il redivivo Sir Daniel Fortesque, "un ex nobile cavaliere che dopo 100 anni di riposo nella sua cripta è ormai poco più di uno scheletro in armatura. Armato di spada e di un arsenale sconfinato, si prepara ad affrontare il male e a salvare ancora una volta il suo regno".

Inoltre, gli "intensi combattimenti all'arma bianca, i livelli pieni di segreti e le tonnellate di humor macabro" sono altri punti di contatto con il titolo originale.

Sono state confermate anche le voci originali: "farsi comprendere è difficile quando non si ha una mascella. Ma Jason Wilson (l'autore della storia di MediEvil) era riuscito perfettamente a dare carattere ai rantoli di Sir Daniel Fortesque, rendendoli divertenti piuttosto che spaventosi. Quindi, dato che nessuno meglio di lui poteva catturare la personalità dell'eroe, Wilson ha registrato nuovamente tutte le sue battute per questo remake su PS4". Oltre a molte delle voci originali, bisogna segnalare qualche new entry, come la doppiatrice Lani Minella. (Soul Calibur VI, God of War, XCOM 2).

Infine, la soundtrack è stata registrata di nuovo, ma senza alcuna modifica rispetto a quella originale.

Che ne pensate?

MediEvil arriverà il 25 ottobre su PS4.

Fonte: PS Blog.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza