Marvel's Avengers, nuovi dettagli per quanto riguarda il sistema di progressione, personalizzazione e ricompense

Tutto quello che sappiamo finora.

Square Enix ha mostrato pochissimi giorni fa un nuovo video di gameplay dedicato a Marvel's Avengers che ci mostra il prologo del gioco contenente cinque personaggi principali giocabili.

Ma ci sono ancora molte cose che non sappiamo del gioco. Ad esempio, sappiamo che una parte fondamentale del gameplay di Avengers ruoterà attorno ad equipaggiamento e loot, ma come funzioneranno queste cose? E come potrà essere sviluppato ogni personaggio durante la progressione?

Innanzitutto parliamo di loot, che sarà disponibile a diversi livelli. Il loot sarà separato dalle normali categorie comune,non comune,raro,epico e leggendario ed ogni personaggio avrà un equipaggiamento specifico. Ogni pezzo avrà una serie di perk che cambieranno a seconda della qualità. Oltre a questo saranno presenti pezzi speciali di armatura con statistiche uniche.

Ogni personaggio possiede inoltre diversi talent tree e ciascuna delle abilità presenti può essere potenziata. Iron Man ad esempio ha le seguenti abilità: raggi repulsori, combattimento ravvicinato, laser e razzi. I giocatori possono scegliere quali tra queste abilità migliorare in modo da personalizzare l'eroe in base al loro stile di gioco.

ma

Infine, saranno disponibili diverse skin cosmetiche. Con oltre 80 anni di fumetti e materiali Marvel su cui lavorare, Crystal Dynamics includerà molte opzioni per i giocatori. Alcuni di questi saranno disponibili con valuta in-game, mentre altri potranno essere acquistati con denaro reale. Tuttavia Square Enix garantisce che il gioco avrà solo microtransazioni cosmetiche.

Vi ricordiamo che Marvel's Avengers sarà disponibile a partire dal 15 maggio 2020 su PC, Xbox One, PlayStation 4 e la piattaforma streaming Google Stadia.

Fonte: GamingBolt

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Il dopo Star Wars Jedi: Fallen Order non è solo FPS, Respawn Entertainment vorrebbe esplorare altri generi

Il CEO, Vince Zampella, "stanco" di essere etichettato come uno studio focalizzato sugli FPS multiplayer.

Il nuovo Batman sarà un reboot? Arrivano nuove conferme per il prossimo gioco del cavaliere oscuro

L'insider Sabi avrebbe ricevuto delle informazioni da alcune fonti interne al progetto.

Kingdom Hearts III - Re: Mind - recensione

Un nuovo punto di vista sulla saga del Dark Seeker.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza