E se Star Wars Battlefront 2 fosse stato pubblicato oggi?

Gli sviluppatori si sono fatti questa domanda.

Star Wars: Battlefront 2 è stato pubblicato inizialmente su PC e console nel 2017, tuttavia a seguito di patch e nuovi contenuti, la versione attuale è molto differente da quella che i giocatori hanno potuto giocare al lancio.

Lo stesso team di sviluppo si è quindi chiesto come sarebbe se il gioco fosse stato pubblicato oggi nella sua forma attuale, ecco le parole del design director Dennis Brannvall:

"Avevamo davvero bisogno di fare un passo indietro e fare pulizia (non così diversamente da quanto fatto con Rainbow Six Siege), non è stato pubblicato come gli sviluppatori avrebbero voluto, tuttavia sta andando comunque bene. Con Star Wars Battlefront 2 ci siamo posti la sfida di revisionare un sistema che non sta andando bene perché è così, è questo il gioco su cui stiamo lavorando."

"Ogni settimana ci chiediamo come sarebbe andata se avessimo lanciato il gioco senza loot box e cose del genere, senza dubbio saremmo in una situazione completamente diversa, in quanto crediamo davvero che il gioco sia il degno seguito di Battlefront e del franchise in generale."

Durante la Gamescom è stato annunciato che il gioco riceverà una nuova modalità co-op, nuove mappe ed unità, oltre al ritorno della modalità Instant Action, che consente di giocare partite con l'IA.

Star Wars Battlefront 2 è disponibile su PC, Xbox One e PS4, se volete saperne di più vi rimandiamo alla nostra recensione.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni?

FONTE: VG247

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloDoom Eternal - prova

Quando il gioco si fa duro, il Doom Slayer inizia a giocare.

Overwatch 2 in uscita nel 2020: arrivano nuove conferme

Nuove indiscrezioni sulla data di uscita da un team della Overwatch League.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza