"È basket o è un casinò?" NBA 2K20 sommerso dalle critiche dopo un trailer tra loot box e slot machine

Nuovo capitolo, nuova polemica legata alle microtransazioni?

"Le microtransazioni sono una spiacevole realtà dei videogiochi di oggi" ci spiegava circa un anno fa il senior producer di NBA 2K19, Rob Jones, e nonostante le tante critiche questo elemento sarà ovviamente centrale anche nel capitolo di quest'anno. Il tutto condito da slot machine e ovviamente loot box sotto forma di pacchetti di carte.

Come direbbe il buon Bender mancano solo black jack e squillo di lusso e la sensazione di trovarsi di fronte a un casinò sarebbe servita. Al di là delle battute, questa è sostanzialmente la critica mossa da gran parte degli utenti e degli addetti ai lavori che hanno dato un'occhiata all'ultimo trailer di NBA 2K20, un trailer incentrato sulla modalità MyTeam e sul reclutare giocatori e premi migliori attraverso meccaniche casuali.

I pacchetti di carte non sono di certo una novità e a questi si aggiunge la modalità Triple Threat che sembra a tutti gli effetti una slot machine in game. Le microtransazioni, le loot box, e le "meccaniche a sorpresa" non sono una novità in questo tipo di giochi ma il trailer sembra esasperare ulteriormente il modello di business giustificando una valanga di dislike e di critiche.

Il modello indubbiamente paga e i dati finanziari lo dimostrano con ingenti quantità di denaro derivanti proprio da microtransazioni e loot box ma forse si sta arrivando al punto di rottura.

Non sappiamo con certezza se 2k stia tirando troppo la corda e NBA 2K20 non è ancora disponibile e per questo non è ancora giudicabile ma ci piacerebbe che la serie tornasse a far parlare di sé solo per le meccaniche di gioco sopraffine e non per l'abilità di muoversi sul sottile confine tra minigioco e gioco d'azzardo.

Fonte: Kotaku

Vai ai commenti (11)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

PES 2021 sarà un DLC di PES 2020 e non un gioco standalone?

Spunta come aggiornamento stagionale su un sito di rating australiano.

Caso George Floyd: EA Sports a supporto della protesta di massa Black Lives Matter

La compagnia prende una chiara posizione e rinuncia alla pubblicazione di un trailer per Madden NFL 21.

Articoli correlati...

PES 2021 sarà un DLC di PES 2020 e non un gioco standalone?

Spunta come aggiornamento stagionale su un sito di rating australiano.

FIFA 20 protagonista di un'imperdibile offerta di GameStop

Il popolarissimo gioco è in promozione per PS4 e Xbox One.

Tornare a vincere - recensione

Certe partite non finiscono mai.

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza