Little Hope è il secondo capitolo di The Dark Pictures Anthology e ha già una finestra di lancio e un primo trailer

Il dopo Man of Medan inizia già a prendere forma.

The Dark Pictures Anthology è un progetto molto peculiare che Supermassive Games (Until Dawn) proporrà sul mercato collaborando con Bandai Namco che ricoprirà il ruolo di publisher.

La software house ha già confermato che questa sorta di miniserie sarà caratterizzata da almeno 8 giochi già pianificati con due uscite all'anno. Il 2019 dovrebbe essere caratterizzato dal solo Man of Medan, che abbiamo già recensito sulle nostre pagine e che sarà disponibile a partire da domani, ma a quanto pare possiamo già dare uno sguardo al secondo capitolo dell'antologia horror.

Little Hope sarà il titolo del capitolo che al momento è previsto per un generico 2020. Vi avvertiamo, di seguito potrebbero esserci dei possibili spoiler per Man of Medan.

Non ci sono particolari informazioni riguardo Little Hope ma all'interno di Man of Medan è nascosto proprio questo interessante teaser trailer:

Questo è tutto ciò che abbiamo su questo secondo capitolo della serie di Supermassive Games ma sappiamo che gli sviluppatori puntano a stupire costantemente i giocatori approcciando il genere horror da prospettive costantemente diverse e mai banali. Ci riusciranno? Cosa pensate del progetto The Dark Pictures Anthology?

Fonte: Gematsu

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Remothered: Broken Porcelain, l'atteso horror italiano, è stato rinviato

Gli sviluppatori annunciano la nuova data di uscita.

Silent Hill per PS5 ancora al centro dei rumor. L'annuncio nel 2020 confermato?

Le ultime dal più noto degli insider in ambito horror.

'Xbox Series X ha risolto molti dei problemi dell'attuale generazione di console'

Bloober Team spiega che solo grazie alla console next-gen è stato possibile realizzare The Medium.

Song of Horror - recensione

La melodia della paura.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza