L'amiibo di The Legend of Zelda: Link's Awakening permetterà di evocare Shadow Link

Una versione oscura dell'eroe che ci darà la caccia all'interno dei dungeon.

Nintendo ci ha fornito il nostro primo sguardo a Shadow Link mentre insegue il nostro Link in un dungeon grazie all'adorabile amiibo dedicato.

Usando l'amiibo, saremo in grado di aggiungere Shadow Link ai nostri dungeon per dare al gioco quel tocco di sfida in più. Una volta evocato, l'oscuro Shadow Link ci inseguirà fino a quando non lo sconfiggeremo.

Il mese scorso abbiamo dato un'occhiata ad un'altra delle nuove entusiasmanti funzionalità del gioco, ovvero l'editing dei dungeon. L'editor dei dungeon ci permette di realizzare il nostro personalissimo dungeon assemblando insieme le stanze che abbiamo già affrontato, e quindi sbloccato, nel corso dell'avventura.

The Legend of Zelda: Link's Awakening è in arrivo il 20 settembre per Nintendo Switch.

Fonte: Eurogamer.net.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Chrono Cross Remastered sarebbe realtà ma solo un progetto a basso budget

Il remake di Chrono Cross potrebbe essere in cantiere.

Final Fantasy XVI sarà ai The Game Awards 2021 per nuovi rumor

Le voci su un reveal di Final Fantasy XVI ai TGA si fanno più concrete.

The Legend of Zelda Breath of the Wild in 8K e ray-tracing lascia a bocca aperta

Un nuovo video ci mostra The Legend of Zelda Breath of the Wild next-gen.

Starfield ci trasporta in un epico viaggio interstellare con il suo tema musicale

L'Orchestra Sinfonica di Londra ci porta in Starfield ben prima del tempo.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza