Wasteland 3: Microsoft ha supportato lo sviluppo del gioco con più risorse e tempo

L'acquisizione da parte del colosso di Redmond è stata fondamentale.

Negli ultimi due anni Microsoft si è distinta per le molte acquisizioni di studi. Tra questi studi acquisiti troviamo anche InXile Entertainment, team entrato nelle fila degli Xbox Studios mentre era nel mezzo dello sviluppo del loro prossimo gioco di ruolo, Wasteland 3.

Mentre potrebbe sembrare un gioco da ragazzi capire quali tipi di impatti un'acquisizione può avere su un progetto di medio sviluppo, InXile può fornirci un'idea più precisa.

In un'intervista con GamesBeat, Jeremy Kopman di InXile ha parlato di vari aspetti del gioco. Quando gli è stato chiesto quale fosse l'aspetto del progetto post acquisizione di Microsoft, ha detto che nonostante il gioco fosse ancora pubblicato da Deep Silver, Microsoft ha investito molte risorse e grazie a ciò ha avuto un budget e tempo maggiori per introdurre funzionalità come voice over completi, qualcosa che non avrebbero potuto fare prima.

"Abbiamo avuto più tempo e molte più risorse. Siamo stati in grado di migliorare la qualità visiva. Siamo stati in grado di introdurre voice over completi per tutti i dialoghi nel gioco. Queste cose non sarebbero state possibili prima dell'acquisizione di Microsoft".

wasteland_3_768x432

Probabilmente non c'è nulla di scioccante nel sapere che un'azienda aiuta un'altra società dopo averla acquisita, ma è interessante pensare che molte feature di Wasteland 3 non avrebbero mai visto la luce senza Microsoft.

Che ne pensate?

Wasteland 3 è atteso per il prossimo anno.

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Final Fantasy 7 Remake Parte 2: Sephiroth avrà una parte importante, svelati i primi dettagli

Lo sviluppo è stato interessato dall'emergenza COVID-19, ma non avrà un grande impatto.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 è più vicino di quanto pensiamo?

Alcuni doppiatori affermano di aver concluso il loro lavoro sul sequel.

Cyberpunk 2077: dalla demo emerge l'elenco delle icone attività presenti nel gioco

Dalle missioni principali alle consegne speciali, ecco le attività da portare a termine a Night City.

Articoli correlati...

ArticoloCyberpunk 2077 - prova

Siete pronti, Samurai? Abbiamo una città da bruciare.

Baldur's Gate 3 su console? La porta rimane aperta

Il focus rimane sulle versioni PC e Stadia ma...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza