Wasteland 3: Microsoft ha supportato lo sviluppo del gioco con pi¨ risorse e tempo

L'acquisizione da parte del colosso di Redmond Ŕ stata fondamentale.

Negli ultimi due anni Microsoft si è distinta per le molte acquisizioni di studi. Tra questi studi acquisiti troviamo anche InXile Entertainment, team entrato nelle fila degli Xbox Studios mentre era nel mezzo dello sviluppo del loro prossimo gioco di ruolo, Wasteland 3.

Mentre potrebbe sembrare un gioco da ragazzi capire quali tipi di impatti un'acquisizione può avere su un progetto di medio sviluppo, InXile può fornirci un'idea più precisa.

In un'intervista con GamesBeat, Jeremy Kopman di InXile ha parlato di vari aspetti del gioco. Quando gli è stato chiesto quale fosse l'aspetto del progetto post acquisizione di Microsoft, ha detto che nonostante il gioco fosse ancora pubblicato da Deep Silver, Microsoft ha investito molte risorse e grazie a ciò ha avuto un budget e tempo maggiori per introdurre funzionalità come voice over completi, qualcosa che non avrebbero potuto fare prima.

"Abbiamo avuto più tempo e molte più risorse. Siamo stati in grado di migliorare la qualità visiva. Siamo stati in grado di introdurre voice over completi per tutti i dialoghi nel gioco. Queste cose non sarebbero state possibili prima dell'acquisizione di Microsoft".

wasteland_3_768x432

Probabilmente non c'è nulla di scioccante nel sapere che un'azienda aiuta un'altra società dopo averla acquisita, ma è interessante pensare che molte feature di Wasteland 3 non avrebbero mai visto la luce senza Microsoft.

Che ne pensate?

Wasteland 3 è atteso per il prossimo anno.

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Leggende PokÚmon Arceus peggio di The Elder Scrolls IV Oblivion? La grafica fa discutere

Un viaggio nel tempo indesiderato con Leggende PokÚmon: Arceus.

'Call of Duty 2022, Diablo IV e Overwatch 2 usciranno su PlayStation'

Un noto analista sostiene che i prossimi Call of Duty, Diablo e Overwatch saranno anche su PlayStation.

Final Fantasy VII Remake Parte 2 esclusiva PS5 e in uscita nel 2023?

Final Fantasy VII Remake Parte 2 potrebbe arrivare prima di quanto pensiamo.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo Ŕ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrÓ essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening Ŕ vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

SarÓ un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza