La storia di Gears 5 non fa parte di una trilogia

Rod Fergusson di The Coalition preferisce parlare di "saga" in corso.

Gears 5 è finalmente arrivato e sembra essere la rivitalizzazione del franchise che in molti stavano aspettando. Si tratta di un buon pacchetto complessivo, compresa la storia. Ovviamente ci sono alcune cose da risolvere una volta finito il gioco, ma non bisogna pensare al nuovo corso di Gears come una nuova trilogia, secondo il boss di The Coalition, Rod Fergusson.

È facile pensare ai nuovi giochi come parte di una nuova trilogia, con Gears of War 4 gioco introduttivo per il nuovo set di personaggi che hanno preso il centro della scena in Gears 5. Fergusson dice che vogliono allontanarsi dal pensare "in termini di trilogia".

Parlando con GamesBeat, Fergusson ha detto di vedere Gears come una saga in corso, con Gears 5 parte integrante di essa. Quindi non bisogna pensare a questo nuovo capitolo come "al secondo di una trilogia".

gears_5_768x432

"Stiamo cercando di uscire dalla mentalità della trilogia", ha detto Fergusson. "La parola che mi piace ora è "saga". Non vogliamo limitarci a una cosa del tipo "inizio, metà e fine". Noi vediamo dove la storia può portarci e quali storie possiamo raccontare. Questa è solo una continuazione della saga".

"È bello avere un giovane set di personaggi, invece di protagonisti sulla quarantina. Ci dà molto spazio in termini di dove possiamo andare. Volevamo questi personaggi più giovani in modo da poterli trasformare nel tempo".

Che ne pensate?

Gears 5, recensito sulle pagine di Eurogamer.it, è ora disponibile per Xbox One e PC.

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Il dopo Star Wars Jedi: Fallen Order non è solo FPS, Respawn Entertainment vorrebbe esplorare altri generi

Il CEO, Vince Zampella, "stanco" di essere etichettato come uno studio focalizzato sugli FPS multiplayer.

Il nuovo Batman sarà un reboot? Arrivano nuove conferme per il prossimo gioco del cavaliere oscuro

L'insider Sabi avrebbe ricevuto delle informazioni da alcune fonti interne al progetto.

Kingdom Hearts III - Re: Mind - recensione

Un nuovo punto di vista sulla saga del Dark Seeker.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza