Super Smash Bros. Ultimate è stato l'ultimo progetto assegnato a Masahiro Sakurai da Satoru Iwata poco prima di morire

Ecco svelato il motivo del grandissimo lavoro dietro questo gioco.

Durante il Tokyo Game Show che si sta tenendo in questi giorni, il director di Super Smash Bros. Ultimate, Masahiro Sakurai, ha ricevuto una serie di premi per il suo picchiaduro.

Sakurai ha tenuto un breve discorso per ringraziare tutti, ma ha commosso il pubblico quando ha svelato il motivo del suo continuo lavoro sul gioco. "Sono molto grato di ricevere questi premi oggi e sono felice di sapere che Super Smash Bros. Ultimate sia il gioco più venduto sulla console Nintendo. Mi spiace dover riportare una storia così personale su questo palco, ma Super Smash Bros. Ultimate per Nintendo Switch è stato l'ultimo progetto assegnatomi dal compianto Satoru Iwata. Ho messo tutto quanto in gioco e grazie ad una serie di nuovi DLC continuerò a lavorare sodo a questo progetto".

"Non posso sapere se lui sia felice per come stanno andando le cose, ma c'è qualcosa che ho imparato dal signor Iwata: 'Tutto quello che puoi fare, fallo con tutte le tue forze'. Quella frase è ancora molto importante per me", ha concluso visibilmente emozionato.

Senza dubbio l'impatto di Iwata che permane nell'industria anche dopo la sua prematura scomparsa è una vera testimonianza della sua abilità e del suo carattere.

Fonte: GoNintendo

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Mortal Kombat: Ed Boon promette una "grande sorpresa" in arrivo nel 2020

Cosa dobbiamo aspettarci per il picchiaduro di NetherRealm Studios?

Joker in Mortal Kombat 11? NetherRealm lancia alcuni indizi su Twitter

La nemesi di Batman è pronta a scendere sul ring?

RaccomandatoMortal Kombat 11 - recensione

NetherRealm riscrive la storia.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza