PS4: vendute oltre 30 milioni di unità in USA

Circa il 30% delle vendite totali.

L'analista di mercato Daniel Ahmad ha svelato alcuni interessanti dati legati alle vendite di PS4 su base regionale, che vedono ancora una volta gli USA come il mercato più grande e importante per la console ammiraglia di casa Sony.

Stando alle informazioni condivise dall'analista di Niko Partners, infatti dal lancio della console avvenuto nel tardo 2013 ad oggi sono state piazzate ben 30 milioni di unità solo negli Stati Uniti, ovvero circa il 30% del totale.

Numeri ben distanti da quelli del secondo mercato più grande, il Giappone, dove sono state vendute "solo" 8,2 milioni di unità. In terza e quarta posizione troviamo invece due paesi europei, Germania e Regno Unito, dove sono state acquistate rispettivamente 7,2 milioni e 6,8 milioni di unità.

Come precedente riportato in una precedente notizia, PS4 ha superato quota 100 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Un traguardo davvero notevole, tuttavia l'arrivo di PS5 nel 2020 ha rallentato le vendite della console ammiraglia di Sony, tanto da costringere la compagnia a ritoccare al ribasso le sue aspettative di vendita per l'anno fiscale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Hideo Kojima è sicuro che in futuro il mondo videoludico e cinematografico si uniranno ancora di più

Il creatore di Death Stranding parla durante il Film Festival Cologne.

Riot Games vuole diventare “la nuova Blizzard”?

I padri di League of Legends sembrano preparare l'attacco alla compagnia di Irvine.

Killzone, Horizon Zero Dawn e The Last of Us tra le IP chiave di PS5?

Official PlayStation Magazine UK lancia un curioso sondaggio.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza