Death Stranding è stato realizzato in 3 anni da un team di 80 persone

Davvero un ottimo risultato.

Da quanto abbiamo avuto modo di vedere, Death Stranding è un gioco molto curato sotto diversi aspetti, la cosa è senza dubbio interessante, specialmente considerando che parliamo di un open world.

Durante una recente intervista, Kojima ha dichiarato che il gioco è stato sviluppato da un team di 80 persone, che per gli standard attuali è un numero decisamente ridotto. Lo storico sviluppatore ha inoltre parlato della sua rapidità nel sviluppare titoli e della sua capacità di prendere decisioni rapidamente e con efficienza:

"Una delle ragioni della rapidità con cui si è evoluto il progetto è che mi occupo sempre delle pianificazioni, e questo mi permette di prendere decisioni molto velocemente. Ad esempio altri sviluppatori potrebbero avere diverse persone al lavoro sulle boss battle ed altre al lavoro sui filmati ed una volta che bisogna unire il tutto potrebbe diventare caotico. Ma il nostro team è solo di circa 80 persone mentre altri raggiungono dai 300 ai 600 elementi."- ha dichiarato Kojima.

death_stranding

Death Stranding sarà disponibile dall'8 novembre su PS4.

Cosa ne pensate? State aspettando l'ultimo progetto di Hideo Kojima?

FONTE: Gamingbolt

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza