Death Stranding non sarà davvero divertente fino a quando i giocatori non arriveranno a metà gioco

Secondo Hideo Kojima all'inizio ci sentiremo persi.

Hideo Kojima ha rivelato che Death Stranding non diventerà "davvero divertente" fino a quando i giocatori non saranno a metà del gioco, aggiungendo che all'inizio si sentiranno persi e che la sensazione è intenzionalmente parte del design generale.

La descrizione di Kojima di Death Stranding a volte potrebbe essere criptica, ma è difficile accusare il director di essere disonesto su quello che i giocatori sperimenteranno nel gioco. Ha già dichiarato che non tutti capiranno Death Stranding, ed è stato irremovibile che si tratta di un genere completamente nuovo.

Kojima ha fornito un'altra analisi "brutalmente" onesta del proprio gioco in un'intervista con GameReactor durante il Tokyo Game Show 2019. Secondo Kojima, Death Stranding non sarà "divertente" fino a quando i giocatori non avranno "completato il 50% del gioco". Questa è ovviamente una decisione di progettazione che la maggior parte degli sviluppatori non può permettersi di prendere, poiché si rischierebbe di perdere l'utenza. Ciò non sembra essere una preoccupazione per Kojima, che aveva una filosofia ben motivata alla base della decisione.

"Alcune persone dicono che è quasi come il film Alien, in cui stai gradualmente scoprendo di cosa parla tutto il mondo, cosa puoi fare e non fare. Forse diventa davvero divertente quando hai completato il 50 percento del gioco. Il giocatore, come negli sparatutto e in altri generi, entra subito nel vivo del gioco. Non volevo avere quella sensazione."

death_stranding_main_85f0

Da quello che i fan hanno visto finora, Death Stranding presenterà una pesante esplorazione, con Sam incaricato di unificare le parti fratturate del paese precedentemente noto come gli Stati Uniti d'America. Nel recente video gameplay del TGS 2019, inoltre, abbiamo avuto modo di vedere anche le caratteristiche multiplayer.

Che ne pensate?

Death Stranding arriverà l'8 novembre per PS4.

Fonte: Screenrant.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

The Last of Us ha venduto oltre 20 milioni di copie su PS4 e PS3

Nuovo traguardo per il gioco di Naughty Dog.

In Death Stranding la vita o la morte degli NPC dipenderà dalle scelte del giocatore

Hideo Kojima: "vogliamo davvero svelare il significato della connessione tra le persone. Come si forma, come si sviluppa".

Commenti (7)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza