L'horror Devotion, rimosso dal mercato per il meme su Winnie the Pooh e Xi Jinping, potrebbe non essere ripubblicato

Gli sviluppatori si scusano nuovamente.

L'horror acclamato dalla critica Devotion, è stato ritirato dal mercato nel mese di febbraio in seguito ad una polemica scoppiata per un meme che raffigura Winnie the Pooh ed il Segretario Generale del Partito Comunista Cinese Xi Jinping. Per la precisione la frase oggetto dello scandalo è "Xi Jinping Winnie the Pooh moron."

A distanza di mesi gli sviluppatori attraverso un'intervista si scusano profondamente per quello che è successo definendo l'accaduto "un atto negligente e molto poco professionale". Inoltre lo studio non è in grado di dire se il gioco verrà pubblicato nuovamente in futuro. Devotion è stato pubblicato quest'anno ed in breve tempo è salito in cima ai titoli più giocati su Steam. Una volta scoperto il meme però, gli utenti hanno cominciato a bombardare di recensioni negative la pagina del gioco, costringendo i suoi sviluppatori al ritiro.

"Durante la prima settimana della sua vendita, la cosa più felice per il nostro team è stata quella di poter condividere con il nostro pubblico, le famiglie e gli amici ciò su cui avevamo lavorato così duramente e mostrare la nostra creazione al mondo", ha dichiarato Red Candle Games in un'intervista via email con Eurogamer. "Siamo tristi nel vedere che tutti gli sforzi per creare Devotion siano andati in fumo. A causa del nostro atto negligente e poco professionale, il nostro pubblico non è in grado di provare il gioco e, per questo, ci dispiace davvero".

devotion

Attualmente lo studio di sviluppo sta lavorando ad una serie di nuovi titoli. "Come azienda, vogliamo far sapere al nostro pubblico che continueremo a lavorare, sperando di guadagnare di nuovo la fiducia dei giocatori".

Fonte: Polygon

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Silent Hill in esclusiva PS5 č quasi realtā? L'annuncio sarebbe imminente

Hype alle stelle per il possibile progetto di Keiichiro Toyama, papā di Silent Hill.

Amnesia: Rebirth sarā un horror diverso da Amnesia: The Dark Descent

Lo studio sta sfruttando le lezioni apprese con SOMA.

The Persistence - recensione

L'horror di Firesprite si spoglia della VR, e non solo.

Silent Hill grande ritorno in un remake? Il director di God of War vorrebbe realizzarlo

Cory Barlog č interessato a riportare in vita l'amata serie horror.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza