Pride Run è il videogioco che celebra i Pride di tutto il mondo

Ill 10% dei ricavi verrà donato per supportare le comunità LGBTQ+.

IV Productions, Green Man Gaming Publishing e Kaleidoscope Trust, organizzazione internazionale per promuovere i diritti delle comunità LGBTQ+ di tutto il mondo, annunciano la loro collaborazione.

Il 10% dei ricavi derivanti dalla prossima vendita del videogioco ritmico/strategico Pride Run verranno infatti donati a sostegno di azioni nei paesi dove ancora la legge impedisce alle persone di manifestare apertamente il proprio orientamento sessuale, le proprie identità ed espressioni di genere. Pride Run, videogioco tutto italiano ideato e realizzato da IV Productions, Steam Factory e Hard Ton, verrà pubblicato su Steam per PC nella giornata del Coming Out Day - l' 11 ottobre 2019.

Molto più di un semplice gioco in cui devi seguire il ritmo e azzeccare il beat giusto, Pride Run offre sfide diverse per diversi livelli di abilità. La modalità 'Vanilla' è il rhythm game in cui il giocatore muove e protegge il proprio corteo Pride usando i comandi di gioco seguendo il "beat". Invece, la modalità 'Play Hard' è il musical RTS e punta a una sfida più impegnativa, nella quale bisogna creare strategicamente il proprio corteo scegliendo i leader e i gruppi più adatti, muovendoli poi con la tattica necessaria a coinvolgere più pubblico possibile e a proteggerlo dagli hater.

David Clark, Managing Director di Green Man Gaming Publishing, dice: "Da quando abbiamo fatto il primo annuncio di Pride Run a luglio, l'obiettivo più importante per Green Man Gaming è stato di agire davvero secondo i nostri valori aziendali di inclusività e diversità. Siamo felici di poterlo dimostrare concretamente attraverso la partnership con Kaleidoscope Trust, dove potremo contribuire realmente a una grande causa per difendere i diritti delle comunità LGBTQ+ dappertutto nel mondo, specialmente laddove ce n'è più bisogno."

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

ArticoloStar Citizen? “È come sviluppare tre tripla A simultaneamente” - speciale

Intervistiamo Marco Corbetta, senior technical director di Cloud Imperium Games e Foundry 42.

ArticoloLegends of Runeterra - prova

Siamo volati a Dublino per il gioco di carte di League of Legends. E non solo!

ArticoloFortnite scompare nel nulla e riscrive la storia - editoriale

Epic Games raduna 7 milioni di persone e torna in vetta a tutte le classifiche di engagement.

Articoli correlati...

Gli utenti Uplay+ segnalano pagamenti ripetuti, abbonamenti sospesi e altri problemi

Alcuni affermano di non essere in grado di rimuovere le informazioni salvate sulla carta di credito per evitare ulteriori addebiti.

ArticoloLegends of Runeterra - prova

Siamo volati a Dublino per il gioco di carte di League of Legends. E non solo!

È la fine per Daydream? Google rimuove il suo visore VR dallo store online

La rimozione dell'headset segnerebbe la fine delle ambizioni nel campo della VR di fascia media.

Commenti (3)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza