Call of Duty Modern Warfare: nei file della beta sono presenti dei riferimenti alla modalitÓ Battle Royale

Qui gatta ci cova?

Stando alle parole di Infinity Ward, Call of Duty: Modern Warfare non avrà una modalità Battle Royale. Tuttavia nonostante ciò nelle scorse settimane sono emerse in rete varie indiscrezioni riguardo la sua presenza. E ora l'open beta getta ulteriore benzina sul fuoco.

Alcuni dataminer infatti hanno analizzato il client della versione PC, trovando tra la le righe di codice riferimenti a zone, bottino e una misteriosa valuta, chiamata "Plunder", di quella che sembrerebbe essere a tutti gli effetti proprio una modalità Battle Royale.

In particolare i Plunder sono l'elemento più interessante. Stando ai dati scovati dai dataminer, questa valuta si può ottenere direttamente sul campo di battaglia, ma la sua utilità non è chiara. Potrebbe infatti trattarsi di una risorsa utile per ottenere potenziamenti in partita o la classica moneta di scambio per l'acquisto di elementi per la personalizzazione estetica dell'avatar virtuale del giocatore.

Per quanto riguarda le aree scovate nell'open beta, i loro nomi sono piuttosto generici, come ad esempio "Police Station", "Supercenter", "Firestation" e "Gulag". In totale sono diciassette, il che sembrerebbe suggerire una mappa dalle dimensioni piuttosto generose. Per quanto riguarda gli oggetti, sono presenti elementi classici come armature e kit medici, mentre il loot è classificato per rarità con scale di colori, altro sistema utilizzato da praticamente tutti gli esponenti del genere.

Call_of_Duty_Modern_Warfare

Grazie alle informazioni svelate dai dataminer il mistero legato alla Battle Royale di Call of Duty: Modern Warfare continua ad infittirsi. Come detto in apertura, Infinity Ward non ha mai confermato la presenza di una modalità simile, affermando di essere concentrata sullo sviluppo delle modalità multigiocatore classiche. A questo punto per scoprire la verità non ci resta che attendere.

Call of Duty: Modern Warfare sarà disponibile nei negozi a partire dal 25 ottobre per PC, PS4 e Xbox One.

Fonte: Gamerant

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza