In appena 2 anni Fortnite è diventato il secondo titolo con i più alti premi in denaro

Superando un mostro sacro come Counter Strike: Global Offensive. 

Con solo due anni al suo attivo, Fortnite Battle Royale ha superato Counter Strike: Global Offensive nell'assegnazione di premi in denaro.

Gli eSport sono in circolazione da diversi anni, ma Fortnite ha sicuramente dato una spinta al settore grazie ai 100 milioni di dollari di montepremi messi in palio da Epic.

Con la folle ascesa di Fortnite, il gioco è diventato probabilmente il più popolare in assoluto.

Gli eSport di Fortnite hanno raggiunto il culmine con la Coppa del Mondo a New York City vinta dal sedicenne Kyle "Bugha" Giersdorf, che si è portato via ben $ 3 milioni.

Secondo il sito web EsportsEarnings.com, Fortnite è ora ufficialmente tra i primi due "titoli eSport" quando si tratta di assegnazione di premi in denaro.

Il primo posto è attualmente detenuto da DoTA 2 con oltre $ 216 milioni assegnati in oltre 1.245 tornei tra 3.410 giocatori.

Il secondo posto era originariamente detenuto da Counter Strike: Global Offensive con oltre $ 82 milioni di premi in 4.278 eventi.

Al 25 settembre, Fortnite ha superato CS:GO con $ 82,909,282,29 assegnati in 492 tornei.

Capture_3

Con la Fortnite Champion Series che proseguirà nella Stagione 11 ci saranno in palio sicuramente milioni di dollari come nella Stagione 10.

Con ESL New York che si svolgerà dal 26 settembre al 29 settembre e che offrirà $ 200.000 in premi, CSGO e Fortnite potrebbero ancora lottare per il secondo posto.

Fortnite Twitch Rivals a TwitchCon il 27 settembre offriranno $ 1,2 milioni di montepremi, il che sicuramente darà a Fortnite un vantaggio su CS:GO.

Che ne dite?

Fonte: FortniteIntel.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

The Last of Us ha venduto oltre 20 milioni di copie su PS4 e PS3

Nuovo traguardo per il gioco di Naughty Dog.

In Death Stranding la vita o la morte degli NPC dipenderà dalle scelte del giocatore

Hideo Kojima: "vogliamo davvero svelare il significato della connessione tra le persone. Come si forma, come si sviluppa".

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza