Borderlands 3 garantisce prestazioni stabili sia su PS4 che Xbox One - analisi comparativa

Ed entrambe girano più fluidamente della modalità a 30 fps di PS4 Pro.

Avremmo dovuto testare prima le console base, invece, abbiamo iniziato ad analizzare Borderlands 3 concentrandoci prima su Xbox One X e PlayStation 4 Pro, con risultati un po' confusi. Fortunatamente, la situazione cambia positivamente sulle console base: non stiamo dicendo che il gioco sia perfetto, visto che presenta alcuni problemi frustranti, ma le basi sono solide e il gioco gira bene.

Forse, la chiave del successo di Borderlands 3 su PS4 ed Xbox One è dovuta al fatto che lo sviluppatore Gearbox ha scelto di andare sul sicuro. Le prove suggeriscono che almeno su console, PlayStation 4 vanilla sia la principale piattaforma di destinazione: la risoluzione target è di 1080p con delle prestazioni superiori rispetto alla modalità risoluzione di Pro, che punta ai 1800p: si tratta di un aumento del 178% del numero di pixel quando la console stessa offre soltanto il doppio delle prestazioni.

Ovviamente, facendo il confronto, la qualità dell'immagine ne viene inficiata, e sono presenti pop-in più aggressivi e problemi nello streaming delle texture. Tuttavia, il frame rate è decisamente migliore: molto più elevato rispetto alla modalità risoluzione di Pro e più stabile rispetto a quello ballerino della macchina potenziata. Il termine migliore con cui definire Borderlands 3 su PS4 è "stabile", almeno per quanto riguarda le fasi iniziali di gioco. Al di là di questo, il gioco è molto simile alla versione Pro che abbiamo già analizzato, sia in positivo che in negativo: nello specifico, le texture sembrano ancora piuttosto grezze su tutte le piattaforme.

Dando uno sguardo al gioco su Xbox One S, Gearbox sembra essere dovuta scendere a quei compromessi che non voleva fare con PS4 Pro, ovvero la riduzione della risoluzione a 1600x900. Ma sono presenti anche altre differenze. Il filtro anisotropico è stato ridotto rispetto alla PS4 base, dando un effetto meno definito alle texture del terreno se viste di lato, mentre il fogliame risulta meno denso. Come sospettavamo con l'analisi di Xbox One X, sembra che i tagli apportati da Gearbox per la versione S siano inaspettatamente persistenti anche nella versione X del gioco, in cui sono visibili quegli stessi problemi, speriamo risolvibili. Al di là di questo, abbiamo notato delle geometrie di qualità inferiore negli ambienti di gioco, ma per il resto, Borderlands 3 su Xbox One base regge molto bene.

L'analisi completa di Borderlands 3 sulle macchine base: PS4 ed Xbox One si comportano molto bene con 30 fps stabili. Incredibile che sia migliore della versione PS4 Pro nella sua modalità risoluzione con limite a 30 fps.

Tutto questo ci porta ad analizzare le prestazioni: l'ambito in cui le console potenziate mostravano dei veri problemi. Sia PS4 Pro che Xbox One X presentano le due modalità prestazioni e risoluzione. Gli utenti possono quindi scegliere tra una modalità di 1080p in uscita che sblocca il frame rate e una modalità a 1800p progettata per ottenere il meglio da un display 4K. Presumibilmente a causa dei problemi con la CPU, la modalità prestazioni è risultata inferiore alle aspettative, mentre solo Xbox One X ha offerto un'esperienza stabile a 30 fps nella sua modalità risoluzione. In confronto, la modalità risoluzione di Pro era decisamente peggiore con un frame rate che si aggirava intorno ai 20-30 fps.

I profili selezionabili delle prestazioni per le console base sono decisamente validi: si ottiene ciò che si cerca e la cosa non può che essere positiva. Sia Xbox One che PlayStation 4 mirano ai 60 fps, e per la maggior parte, è quello che riescono ad ottenere, con una persistenza di 33.3 ms per frame correttamente implementata. Il limite dei 30 fps fa anch'esso un ottimo lavoro nel nascondere i singhiozzi e lo stuttering che abbiamo visto chiaramente nella modalità prestazioni di Pro, ma pur essendo comunque presenti, sono semplicemente meno evidenti e si manifestano quando si sale di livello o quando appaiono nuovi nemici.

In generale, si ha la sensazione che Borderlands 3 sia un'esperienza complessivamente più stabile sulle macchine base, sicuramente migliore rispetto alla versione PS4 Pro e praticamente identica a Xbox One X nella sua configurazione a 1800p. C'è però un'importante precisazione da fare che riguarda la navigazione e la responsività del menu di navigazione. Sebbene questi siano accettabili sulle macchine potenziate, la nostra teoria è che i clock della CPU inferiori sulle console base siano responsabili dell'incredibile lentezza dell'interfaccia utente, che è davvero faticosa da utilizzare. Ci può volere anche mezzo secondo per passare da un'opzione all'altra o persino per cambiare l'arma.

Xbox One XPlayStation 4 ProPlayStation 4Xbox One
Borderlands 3 gira a 3200x1800 su PS4 Pro ed Xbox One X in modalità risoluzione, mentre sulla PS4 base gira a 1080p e su Xbox One a 900p. Da notare che il filtro delle texture è peggiore su entrambe le macchine Xbox, che mostrano anche una densità del fogliame inferiore.
Xbox One XPlayStation 4 ProPlayStation 4Xbox One
La qualità complessiva dei modelli e delle texture è simile su tutte e quattro le piattaforme, con uno strano problema di gamma sulle macchine Xbox One.
Xbox One XPlayStation 4 ProPlayStation 4Xbox One
Questa immagine mostra l'enorme divario nella qualità del filtro delle texture: persino PS4 riesce ad avere delle impostazioni più alte rispetto a Xbox One X.
Xbox One XPlayStation 4 ProPlayStation 4Xbox One
Gearbox si è spinta oltre con gli effetti e l'illuminazione, suggerendo che una rifinitura delle impostazioni potrebbe far ottenere prestazioni migliori dalle macchine potenziate.

Dopo questo sguardo a tutte e quattro le versioni console, qual è il succo della situazione? Man mano che ci avviciniamo alla fine della generazione, vediamo sempre più titoli che sembrano troppo ambiziosi per offrire prestazioni costanti sulle console base e dobbiamo guardare alle macchine potenziate per ottenere un gameplay migliore e più stabile. Borderlands 3 inverte completamente la rotta: è difficile non avere la sensazione che l'obiettivo principale fossero PS4 e Xbox One base, che si comportano bene nel complesso. Non siamo sicuri che si possa fare molto per migliorare la risoluzione, ma certamente speriamo di vedere un po' di ottimizzazione per quel frustrante sistema del menu.

Allo stesso tempo però, siamo rimasti sorpresi che il lavoro svolto con le macchine potenziate non sia solido tanto quanto le equivalenti console base. Ciò è particolarmente evidente su PS4 Pro, in cui la modalità prestazioni è particolarmente problematica in alcuni punti e in cui la modalità risoluzione ha prestazioni nettamente inferiori rispetto alla versione per PS4 standard. La riduzione della risoluzione a 1620p o persino a 1440p sarebbe decisamente preferibile ad un gameplay al di sotto dei 30 fps.

Xbox One X è invece decisamente migliore, ma non rappresenta di certo la versione definitiva: l'obiettivo dei 60 fps in modalità prestazioni non viene raggiunto in modo stabile e, sebbene la modalità risoluzione giri per lo più quasi sempre a 30 fps come dovrebbe, i tagli al filtro delle texture e alla densità del fogliame ereditati dalla versione base non dovrebbero essere presenti. Quest'ultimo problema, almeno, dovrebbe essere facilmente patchabile.

Borderlands 3 su console è davvero un miscuglio contrastante, ma almeno le console più diffuse permettono di godersi un'esperienza divertente e relativamente priva di problemi, con Xbox One X che riproduce il gioco con un numero di pixel più elevato. Ci sono tuttavia dei problemi che devono essere risolti, soprattutto su PlayStation 4 Pro.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Thomas Morgan

Thomas Morgan

Senior Staff Writer, Digital Foundry

32-bit era nostalgic and gadget enthusiast Tom has been writing for Eurogamer and Digital Foundry since 2011. His favourite games include Gitaroo Man, F-Zero GX and StarCraft 2.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza