Secondo una teoria il pokémon Phantump č lo spirito di un bambino morto intrappolato nel ceppo di un albero

L'universo Pokémon ha al suo interno inquietanti storie.

Ci stiamo avvicinando ad Halloween e quindi, quale occasione migliore per parlare di un Pokémon la cui storia č particolarmente terrificante? Phantump č un Pokémon Spettro che viene descritto come uno "spirito intrappolato in un ceppo di albero".

Ma di chi č questo spettro? Ebbene, secondo una teoria, si dice che lo spettro che infesta questo ceppo sia di un bambino che č morto perdendosi nel bosco. Le grida di Phantump in effetti ricordano molto le urla di un bambino. Molti giocatori si sono anche persi nel bosco del gioco seguendo la voce del Pokémon. Questo potrebbe in effetti assomigliare alla trama di un film horror, ma a quanto pare in realtŕ Phantump č alla ricerca di amici, per questo chiama gli ignari giocatori verso questo luogo.

La storia del bambino morto perň viene successivamente eliminata dal Pokédex, sostituito dalla storia secondo cui l'origine del Pokémon sembra essere basata su un ceppo di Kodama, ovvero spiriti di antichi alberi che dimorano dentro alberi molto vecchi, il quale possiede anche dei tratti simili ad altri tipi di alberi o divinitŕ della natura come le driadi.

pokemon

Piccola curiositŕ: il suo nome giapponese č Bokurei da Boku (legno) e Rei (spirito, fantasma). La storia dello spirito di un bambino sarebbe perfetta per una creepypasta, non trovate? Conoscete altri Pokémon con una storia simile? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Kotaku

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza