Death Stranding presenterÓ scene particolarmente violente?

La classificazione ESRB fa chiarezza.

Death Stranding sarÓ un gioco consigliato ad un pubblico "maturo" in quanto la classificazione ESRB lo indica come 17+.

Come possiamo vedere, questa classificazione lo descrive come titolo dotato di scene di violenza intensa, sangue, nuditÓ parziale e linguaggio forte. Nulla che non ci potessimo aspettare dopo tutto ma si tratta comunque di una conferma che delinea maggiormente quelle che sono le atmosfere del mondo che ci troveremo di fronte.

Death Stranding Ŕ in fase di masterizzazione, detta fase "gold" in gergo videoludico. Il gioco Ŕ atteso tra un mese, ovvero l'8 novembre, per PS4. Come sappiamo, nel gioco vestiremo i panni di Sam Porter nella sua avventura certo non esente da "violenza particolarmente intensa".

Death_Stranding_ESRB_rating

Cosa vi aspettate da Death Stranding?

Fonte: Playstationlifestyle

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza