Un PlayStation VR wireless di nuova generazione nel futuro di Sony?

Un brevetto svela il possibile progetto.

Mentre PS5 è stata annunciata e sappiamo che arriverà nel periodo natalizio del 2020, si è già iniziato a parlare di next gen e anche il PlayStation VR non poteva che far parlare di sé.

Come possiamo vedere, la stessa fonte che aveva parlato del dev-kit di PS5 lo scorso agosto, indiscrezione poi rivelatasi attendibile, ora ha iniziato a parlare del nuovo PlayStation VR.

Stando ai brevetti Sony, il PS VR 2 dovrebbe essere dotato di due camere frontali e una posteriore, mentre non mancherebbe una videocamera nemmeno sul rivisitato controller PlayStation Move. Alle citate camere si sommerebbero i già noti LED colorati presenti anche sull'attuale visore, il che dovrebbe presumibilmente migliorare il tracciamento dei nostri movimenti e della posizione portandoli ad un livello superiore.

Inoltre, il PS VR2 almeno stando ai brevetti dovrebbe essere interamente wireless. Lo scambio di dati con la console sarebbe quindi delegato al bluetooth, e con le camere frontale sarebbe implementata anche la possibilità di vedere l'ambiente che ci circonda senza dover rimuovere il visore dal nostro volto.

Cosa ne pensate di queste voci? Sarà questo il futuro di PlayStation VR?

Fonte: Eurogamer

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza