Epic Games a differenza di Blizzard non vieterÓ ai suoi giocatori di parlare di politica

"Epic sostiene il diritto di tutti di esprimere le proprie opinioni".

In questi giorni Blizzard Ŕ entrata nell'occhio del ciclone dopo che la societÓ ha deciso di sospendere Ng "Blitzchung" Wai Chung, giocatore di Hearthstone che durante un'intervista si Ŕ schierato a favore della protesta di Hong Kong.

Oltre alla moltitudine di fan che hanno sostenuto il giocatore, anche Brian Kibler ha deciso di non partecipare agli Hearthstone Grandmasters. Non solo, ma Epic Games ha deciso di fare una dichiarazione a tal proposito: "Epic sostiene il diritto di tutti di esprimere le proprie opinioni su politica e diritti umani. Non vieteremo nÚ puniremo mai un giocatore o un creatore di contenuti Fortnite per aver parlato di questi argomenti" ha dichiarato un portavoce.

Anche i senatori di entrambi gli schieramenti hanno scritto tweet che criticano la mossa di Blizzard. Il senatore per lo stato dell'Oregon Ron Wyden ha dichiarato: "Blizzard dimostra che Ŕ disposta ad umiliarsi per compiacere il Partito comunista cinese". Ha continuato , "Nessuna societÓ americana dovrebbe censurare le richieste di libertÓ per un rapido guadagno".

A seguito della decisione di Blizzard, i forum e i subreddit della societÓ dedicati ai suoi giochi si sono riempiti di messaggi di fan arrabbiati che condannano il divieto. Il subreddit Ŕ stto chiuso per alcune ore martedý dopo che lo spazio Ŕ stato invaso da meme e post che chiedevano ai giocatori di boicottare Blizzard e i suoi giochi come World of Warcraft, Overwatch e Hearthstone.

Fonte: The Verge

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Overwatch: Legendary Edition Ŕ in arrivo oggi su Nintendo Switch

Lo sparatutto a squadre di Blizzard sbarca sull'ibrida!

Call of Duty: Mobile - recensione

Il celebre sparatutto arriva sui dispositivi mobili.

DOOM Eternal, posticipata la data di uscita

Se ne riparlerÓ il prossimo anno.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza