PS5 Ŕ in arrivo alla fine del prossimo anno ma gli sviluppatori indie si sentirebbero tagliati fuori dalle strategie di Sony

I team sarebbero preoccupati per la mancanza di informazioni.

L'annuncio, o conferma, dell'arrivo di PS5 alla fine del 2020 ha portato parecchia eccitazione nella community e tra gli addetti ai lavori, ma ci sono anche notizie non propriamente positive, come quelle relative ai possibili licenziamenti in casa Sony proprio dopo l'annuncio della console.

A questo, aggiungiamo ora la preoccupazione degli sviluppatori indie che con PS5 si sentirebbero tagliati fuori dalle strategie della compagnia.

Nel corso del GamesIndustry.biz Investment Summit, i team indipendenti si sono detti preoccupati per la mancanza di informazioni da parte di Sony. Un "silenzio radio" che rientra nel pi¨ ampio atteggiamento tenuto dalla compagnia nel corso dell'ultimo anno (assenza alle pi¨ importanti fiere, silenzio quasi totale su PS5).

playstation_5_25687.1200x675

Gli sviluppatori, dunque, pensano che Sony "abbia smesso di preoccuparsi degli indie", perchÚ molti di loro non sono a conoscenza di alcun piano dell'azienda per la nuova console. Piani come le prioritÓ third party, se la VR rientra come elemento rilevante nelle strategie o se il servizio PS Now sarÓ a tutti gli effetti un diretto concorrente di Xbox Game Pass.

Che ne pensate? Sony farÓ chiarezza sui suoi piani per gli sviluppatori indie con l'avvicinarsi di PS5?

Fonte: Gamesindustry.biz.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza