Magic The Gathering: Arena. Arriva il Trono di Eldraine - speciale

Fra favole e cavalieri ci imbarchiamo in una nuova avventura con il nuovo set.

Magic: The Gathering nei suoi 26 anni di vita, ci ha permesso di conoscere ed esplorare moltissimi mondi, tutti con la loro storia, mitologia e struttura sociale: Innistrad con il suo tema fortemente gotico alla Van Helsing, Theros improntato sul mythos greco, Kamigawa incentrato sulla cultura giapponese. In un'intervista recente Mark Rosewater, Head Designer per MTG, ha confessato di aver cercato per anni di convincere il team di creare un'espansione incentrata sul mondo delle favole, ma per un motivo o per l'altro quest'idea non si è mai concretizzata (a sua detta "non mi hanno mai preso sul serio").

Finalmente, come in una favola, il suo desiderio si è avverato. Il trono di Eldraine è la nuova espansione per MTG Arena (e ovviamente anche per il gioco cartaceo), ambientata in un mondo completamente nuovo, ma allo stesso tempo estremamente familiare.

Le storie dei fratelli Grimm sono una chiara ispirazione: possiamo trovare Riccioli d'oro, in una versione un po' meno innocente e con finale decisamente diverso (spada insanguinata e trofei dei 3 orsi appesi al muro), o l'omino di marzapane, vendicativo e affamato, giusto per fare un paio di esempi.

goldilocks
Sicuramente Riccioli d'oro non sembrava così aggressiva nelle fiabe.

Questo però non è l'unico tema su cui si basa Eldraine. Cavalieri, principesse, spade mitologiche e creature leggendarie riprendono, in tema MTG, il mythos dei cavalieri della tavola rotonda, con tanto di Artù a fare da unificatore di tutti i colori. Ogni carta di questo set sembra una pagina presa da uno dei libri con cui siamo cresciuti, con illustrazioni ricche di dettagli, e descrizioni con tantissimi citazioni più o meno evidenti. Un capolavoro dal punto di vista del design.

Ma la domanda che forse vi state ponendo è... com'è il set da giocare? In due parole, divertente e innovativo.

Eldraine, come ogni nuovo set, introduce nuove meccaniche e nuove keywords:

Avventura: le carte con questa meccanica non solo aggiungono un nuovo livello di complessità nelle meccaniche di gioco, ma anche un nuovo layout per le carte. Tutte le carte di questo tipo sono creature che possono essere castate per il loro costo naturale, oppure spedite in un'avventura. La quest di solito è un istantaneo o una stregoneria con un costo alternativo; una volta risolta la magia, sarà possibile castare la creatura associata in un secondo tempo. Un doppio uso quindi che a seconda delle necessità può risolvere situazioni spinose!

gingerbrute
Fresco di forno e con una missione. Vendetta!

Cibo: un'altra meccanica completamente nuova, i token "cibo" vengono generati da creature e magie e possono venire sacrificati per diversi usi come guadagnare vita, generare mana o pescare carte. Ci sono anche creature che contano come "cibo" e possono essere usate per questo scopo.

Adamantino: questa keyword permette di attivare un'abilità speciale in magie, se un certo numero di mana dello stesso colore viene speso per castarla. Un chiaro suggerimento per invogliare i giocatori a creare mazzi mono colore.

Eldraine non ha introdotto solamente nuove carte e keywords, ma anche nuovi game mode. In aggiunta al traditional standard (con mazzi da 60 carte e sideboard da 15), draft e sealed, abbiamo l'introduzione di Historic (con cui si possono creare mazzi con carte fuori rotazione, un po' come la modalità Wild di Heartstone) e Brawl, una nuova modalità con mazzi da 59 carte, singleton (non più di una carta per tipo, escluse terre base), con una creatura leggendaria o un planeswalker che agisce come un vero comandante e che determina il colore complessivo del mazzo.

Brawl ricalca un popolarissimo formato del gioco cartaceo (Commander o EDH) con la sola differenza che il pool di carte disponibile è limitato ai set attualmente legali in standard. Sicuramente vedremo dei mazzi interessanti visto che un formato di questo tipo premia, viste le limitazioni, ancora di più chi ha buone capacita di deck building.

Un'altra feature di Eldraine è il Mastery System, un modo per i giocatori di guadagnare punti esperienza e sbloccare dei reward speciali, semplicemente giocando e completando le daily. Tutti i giocatori hanno accesso a questo sistema, ma con l'acquisto del Mastery Pass da $20, si puo sbloccare una tonnellata di reward aggiuntivi; da boosters di vari set a sleeves animate, oro e stili per le carte. Un investimento che comunque paga chi gioca assiduamente e può sbloccare interamente i 110 livelli e tutti i reward; i giocatori casuali si possono comunque accontentare del sistema free, che permetterà di ricevere fino a 42 booster aggiuntivi.

MTG Arena, con la release di Eldraine è uscito finalmente dalla fase beta e presto sarà possibile scaricarlo anche dall'Epic Store (in aggiunta al client ufficiale dal sito WoTC). Inoltre per gli utenti Apple l'attesa pare essere oramai finita, visto che il porting per i dispositivi della mela è ufficialmente in sviluppo.

Quest'ultima espansione ha portato una ventata di freschezza nel meta, ma dovremo aspettare almeno un mese per vedere come si stabilizza e quali mazzi emergono.

Ora scusatemi, i sette nani hanno bussato alla porta e vogliono spiegazioni... Ci vediamo in Arena!

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza