Yoshinori Kitase parla del ventesimo anniversario di Final Fantasy VIII e di un possibile remake

I pensieri del producer sull'ipotetico remake.

In occasione del 20° anniversario di Final Fantasy VIII, la rivista Famitsu ha pubblicato uno speciale sul JRPG di Square Enix.

Sulla rivista ci sono gli interessanti commenti di Yoshinori Kitase e Tetsuya Nomura.

Famitsu ha chiesto a Kitase come si sente riguardo a Final Fantasy VIII che celebra ora il suo 20° anniversario:

"Ricordo come avevamo più libertà quando si trattava di cambiamenti nel corso dello sviluppo a quei tempi. La serie FF ha ora un grande team di sviluppo. Ciò significa che dopo aver terminato la pianificazione, è quasi impossibile apportare modifiche a metà strada. Fino a dopo FFVIII, eravamo in un'era in cui avevamo più margine di manovra. Inoltre, la serie FF parla di fantasia, quindi cerchiamo sempre di evitare la monotonia. Abbiamo spinto questo concetto abbastanza lontano con FFVIII".

Final_Fantasy_viii_possible_remake_dualshockers_ds1_1340x1340

Ma la parte più interessante è quella in cui Kitase parla del possibile remake:

"Bene, Final Fantasy VII Remake non è ancora uscito. Personalmente, se i giovani membri dello staff di Square Enix affermano di voler fare un remake di Final Fantasy VIII, allora mi piacerebbe che accadesse. FFVII Remake è nato perché tutti volevano rifare FFVII con la nostra tecnologia attuale. Quindi, piuttosto che me, spero che il giovane staff farà un remake".

Che ne dite?

Fonte: Dualshockers.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza