Hideo Kojima è sicuro che in futuro il mondo videoludico e cinematografico si uniranno ancora di più

Il creatore di Death Stranding parla durante il Film Festival Cologne.

Attualmente si sta tenendo in questi giorni il Film Festival Cologne, in cui Hideo Kojima ha partecipato assieme a Nicolas Winding Refn, uno degli attori presenti all'interno di Death Stranding.

Ebbene, in quest'occasione Kojima ha tenuto un panel intitolato "Death Stranding: dalla storia del cinema al gioco del domani". La passione di Hideo Kojima per il cinema è cosa nota e lo stesso sviluppatore ha detto che avrebbe voluto fare il regista. Inoltre, i famosi giochi di Kojima hanno una fortissima componente cinematografica, Death Stranding compreso.

Nel corso del suo intervento, Hideo Kojima ha dichiarato che un tempo "I videogiochi ed i film erano come l'acqua e l'olio, due elementi inconciliabili". Ora invece per il director questi due mondi creativi possono coesistere assieme e che anzi, "In futuro si uniranno ancora di più".

Che cosa ne pensate di queste affermazioni? Siete d'accordo con Hideo Kojima? Fatecelo sapere nei commenti.

Vi ricordiamo che Death Stranding sarà disponibile a partire dall'8 novembre per PlayStation 4.

Fonte: Twitter

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (9)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza