La CPU di Xbox Scarlett sarà molto più avanzata, parola di Aaron Greenberg

Possiamo anche dire addio ai 30fps?

La next-gen ormai è alle porte, con Xbox Scarlett e PS5 che da qui a un anno invaderanno i negozi di tutto il mondo. Come di consueto ci sono grandi aspettative per le capacità tecniche delle nuove console, ma è ancora presto per intuire le potenzialità delle prossime ammiraglie di Microsoft e Sony.

In compenso, in una recente intervista con l'Official Xbox Magazine, Aaron Greenberg di Microsoft ha parlato di Xbox Scarlett e in particolare della sua CPU, che a suo avviso sarà talmente avanzata rispetto agli hardware attuali da garantire i 120 frame al secondo.

"Con la next-gen, credo che vedrete un grande upgrade per quanto riguarda la CPU, perché vogliamo assicurarci di non avere alcun compromesso con il frame rate.", afferma Greenber. "Sì, possiamo avere il 4K, ma anche i 120 frame per secondo. Credo che le persone non siano abituate a capacità simili al giorno d'oggi."

Xbox_Scarlett

Dichiarazioni sicuramente interessanti e che fanno ben sperare per Xbox Scarlett. Per quanto sia difficile credere a titoli in grado di girare in 4K e 120fps, anche il semplice avere 60fps come standard di ogni produzione, contro i 30fps dei titoli per PS4 e Xbox One (perlomeno nelle loro versioni standard), sarebbe un passo in avanti non indifferente.

Che ne pensate?

Fonte: Gamingbolt.com

Vai ai commenti (16)

Riguardo l'autore

Stefano Paglia

Stefano Paglia

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Gli sviluppatori di Control lodano PS5 e parlano delle potenzialità della console

Secondo Remedy la nuova console di Sony sarà in grado di supportare progetti migliori e più grandi.

Articoli correlati...

ArticoloJim Ryan di Sony: abbiamo dovuto fare cambiamenti per realizzare il nostro sogno PlayStation 5 - articolo

Il CEO di PlayStation ci parla della glogalizzazione di Sony Interactive Entertainment

Death Stranding colpito dalle polemiche dopo la nomination per il premio Game of the Year ai prossimi The Game Awards

Il cameo di Geoff Keighley nel gioco potrebbe influenzare l'assegnazione del premio.

Death Stranding e Control guidano le nomination dei The Game Awards 2019

Scopriamo le nomination per l'importante cerimonia in programma per il 12 dicembre.

ArticoloGoogle Stadia - prova

Connessione, risoluzione, FPS e input lag: tutto quello che c'è da sapere.

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza