Gillette Bomber Cup featuring Fortnite sbarca a Lucca Comics & Games 2019

Le fasi finali della seconda stagione.

Gillette fa il suo debutto a Lucca Comics & Games: Edizione 2019 con la seconda stagione della ​Gillette Bomber Cup, uno dei più grandi tornei di ​Fortnite con licenza ufficiale. Scopriamo tutti i dettagli dell'evento nel comunicato ufficiale.

L'agenda si preannuncia ricca di appuntamenti e ospiti all'area Gillette, nella ex Cavallerizza, location di prestigio della città e degli eSports durante il Lucca Comics & Games: Edizione 2019.

"Dopo il successo della prima stagione di Gillette Bomber Cup featuring Fortnite a Milan Games Week 2019, siamo felici di annunciare la seconda edizione del torneo a Lucca Comics & Games: Edizione 2019" dichiara Gennaro D'Ambrosio, Assistant Brand Manager Gillette. "Anche in questo importante appuntamento dedicato al gaming Gillette sostiene gli appassionati e i professionisti di quella che consideriamo essere una categoria sportiva a tutti gli effetti".

1

A scaldare l'atmosfera ci penserà il torneo di ​Last Chance Qualifier, live mercoledì 30 ottobre, con Kekkobomba e Los Amigos ad animare la sessione di gioco con streaming del torneo e un incontro con i fan durante Meet&Great.

L'obiettivo del Last Chance Qualifier è semplice: assicurarsi la presenza al Grand Final della Gillette Bomber Cup featuring Fortnite, giovedì 31 ottobre. Durante la finalissima Cicciogamer89, ambassador del torneo e Kekkobomba saranno i caster della Grand Final! Al termine verranno premiati i primi cinque classificati della seconda stagione della Gillette Bomber Cup featuring Fortnite. In palio 8000€ e la gloria dei veri Bomber!

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

L'Evo 2020 diventa un evento digitale a causa del Coronavirus

Cancellata la competizione che ora si svolgerà solo online.

ArticoloScoperti gli esport, si può tornare indietro? - editoriale

La pandemia non ha fermato l'industria videoludica. Soprattutto gli esport hanno rafforzato la loro posizione.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza