Dopo il lancio disastroso di Ghost Recon Breakpoint Ubisoft promette correzioni e miglioramenti

La compagnia delinea i piani per migliorare il gioco. 

Ubisoft ha delineato i suoi piani per migliorare il suo sparatutto tattico Ghost Recon Breakpoint, promettendo correzioni di bug, revisioni di sistemi, miglioramento dell'economia di gioco e altro ancora.

Ghost Recon Breakpoint non è stato, si può dire, particolarmente apprezzato al momento del lancio, con vendite al di sotto delle aspettative.

In effetti, l'accoglienza della critica e le vendite di Breakpoint sono state abbastanza disastrose da influire direttamente sugli obiettivi finanziari di Ubisoft per l'anno fiscale in corso, come annunciato dal publisher la scorsa settimana.

Nonostante ciò, tuttavia, Ubisoft vuole migliorare il gioco e ha delineato il suo piano in un nuovo post sul sito Web ufficiale di Ghost Recon.

"Mentre queste prime settimane sono state più difficili del previsto", si legge, "prendiamo a cuore il tuo feedback. Ci preoccupiamo profondamente di questo gioco, del franchise di Ghost Recon e di te, della nostra community di giocatori, e ci impegniamo a migliorarlo. "

A tal fine, Ubisoft pubblicherà due aggiornamenti incentrati sui miglioramenti tecnici il prossimo mese. Il primo è previsto per la metà di novembre, un secondo aggiornamento, programmato per la fine di novembre, promette "ulteriori miglioramenti e aggiornamenti basati sul feedback della community".

Ubisoft ha anche assicurato che sta lavorando per affrontare altre aree fortemente criticate di Breakpoint. La sua economia in-game, ad esempio, sarà adattata per rendere l'esperienza "più confortevole" per i giocatori, qualunque cosa ciò possa significare in definitiva.

breakpoint_roadmap

"Uno degli elementi chiave della nostra visione di Ghost Recon è quello di immergere i nostri fan in un'esperienza militare grintosa e autentica. In linea con questa visione e con il feedback che abbiamo ricevuto, stiamo lavorando su un approccio più radicale e coinvolgente per Ghost Recon Breakpoint".

Come parte di questa revisione, i giocatori saranno in grado di adattare la propria esperienza "al modo in cui [vogliono] godersi il gioco, poiché la libertà di scelta è sempre stata parte del DNA di Ghost Recon". E mentre è "ancora troppo presto per condividere i dettagli su come funzionerà esattamente, è la massima priorità per il team e ti terremo aggiornato man mano che andremo avanti".

Il publisher ha confermato che il primo raid di Breakpoint, Project Titan, arriverà a dicembre, con il live event The Terminator che arriverà "poco dopo". Le date di lancio specifiche saranno rivelate più avanti.

Inoltre, Ubisoft ha osservato che la feature del compagno di squadra AI annunciata all'E3 di quest'anno, è ancora in lavorazione, ma l'ha definita una "grande impresa che richiederà ancora tempo".

"Sappiamo che abbiamo un sacco di lavoro davanti a noi" conclude Ubisoft, "e sappiamo che non tutto verrà affrontato o pubblicato velocemente come tutti voi potreste desiderare. Per grandi cambiamenti potrebbe essere necessario del tempo, ma vogliamo comunque essere il più trasparenti possibile riguardo allo stato attuale dello sviluppo ... Questo è solo l'inizio e non vediamo l'ora di mostrarvi il futuro."

Che ne dite?

Fonte: Eurogamer.net.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

The Last of Us: Parte II potrebbe tornare con un DLC dedicato ad Abby

Un attore chiave è 'tornato al lavoro' e lancia il rumor.

ArticoloAssassin's Creed Valhalla - prova

Una nuova sessione di razzie nell'Inghilterra del nono secolo.

ArticoloWatch Dogs: Legion - prova

Gli Anonymous secondo Ubisoft.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza