L'esercito USA utilizza gli eSport competitivi come strumento di arruolamento

E ha già il suo team ufficiale.

Con l'aumento della popolarità degli eSports, il suo pubblico totale è di oltre 350 milioni di persone, che dovrebbe aumentare a oltre 450 milioni entro la fine di quest'anno. Oggi gli eSport sono un fenomeno globale e un potenziale mercato per un gran numero di reclute.

Per recluta si intendono i potenziali soldati del futuro, almeno questo è quello che pensa l'esercito degli Stati Uniti.

L'anno scorso l'esercito USA ha lanciato un progetto pilota per cercare, tra più di 6500 soldati attivi e di riserva, elementi per il team eSport. Tra tutti i candidati, l'esercito ne ha scelti 16 per la squadra.

Il motivo per cui l'Esercito ha formato una squadra eSport è cercare potenziali reclute tra il pubblico. "Siamo una squadra di gioco competitiva e sosteniamo direttamente lo sforzo di reclutamento", ha dichiarato Sgt. Christopher Jones.

"Sono stato un avido giocatore di World of Warcraft per oltre 15 anni - prima di entrare nell'esercito. E gioco da quando sono nell'esercito. Stiamo raccontando la storia dietro l'uniforme. Siamo giocatori come tutti gli altri. Abbiamo solo una professione diversa."

65421FFC_7608_4113_BB0A_BB2A78AE7409_696x406

Che ne pensate?

Fonte: Talkesport.com.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Fortnite: un grandissimo successo per la prima Open Fiber Cup

Una straordinaria partecipazione con oltre 5.200 iscritti provenienti da ogni parte d'Italia.

Esport Club lancia la prima palestra virtuale per i giocatori

L'interessante iniziativa è dedicata a tutti, dai casual gamer ai pro player.

Articoli correlati...

Esport Club lancia la prima palestra virtuale per i giocatori

L'interessante iniziativa è dedicata a tutti, dai casual gamer ai pro player.

David Beckham è ora co-proprietario di un team eSport

L'ex stella del Manchester United entra nel mondo del gaming professionistico.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza