No Players Online Ŕ un FPS retro a tinte horror che vi catapulterÓ in un mondo di server apparentemente vuoti

Ma siete sicuri di essere da soli?

Spiegare a parole No Players Online Ŕ abbastanza difficile, perchÚ il gioco Ŕ unico nel suo genere. Sviluppato da Adam Pype e Viktor Kraus, No Players Online Ŕ disponibile a titolo gratuito (o se volete sostenere il team potete farlo con una donazione) attraverso la piattaforma Itch.

La storia Ŕ abbastanza semplice: immaginate di far rivivere un vecchio FPS degli anni '90 attraverso una videocassetta. In No Players Online vi ritroverete catapultati in un mondo multiplayer della modalitÓ "Cattura la Bandiera", suddiviso in diversi server, che per˛ di multiplayer non ha nulla. I server infatti sono deserti, o almeno, a prima vista lo sembrano. Il senso di solitudine all'interno di No Players Online Ŕ pressante, senza contare che durante il gioco, che dura all'incirca una decina di minuti, sarete "circondati" da presenze incorporee e fenomeni soprannaturali.

L'atmosfera del gioco Ŕ davvero terrorizzante, ed ogni minimo cambiamento vi farÓ rizzare i capelli in testa. Se siete alla ricerca di qualcosa di horror per allietare le vostre serate, allora No Players Online fa al caso vostro.

no

Che cosa ne pensate? Darete una chance a questo gioco? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Rock Paper Shotgun

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Apex Legends: Edizione Octane Ŕ finalmente disponibile

Il gioco festeggia il suo primo anno con l'introduzione della Stagione 4 - Assimilazione.

Escape from Tarkov - prova

Cosa si cela dietro al fenomeno del momento?

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza