Death Stranding era un gioco molto diverso nei primi bellissimi artwork

Ecco come poteva essere il gioco di Hideo Kojima.

Hideo Kojima ha rivelato alcuni interessanti artwork e informazioni sul suo Death Stranding durante il livestream ospitato da Sony Interactive Entertainment.

Le immagini ci forniscono uno sguardo a come era stato concepito Sam, il paesaggio urbano e altro. Questi concept iniziali chiariscono come Kojima avesse in mente qualcosa di diverso nelle fasi di progettazione.

Kojima ha sottolineato che una delle cose più importanti era creare l'immagine del viaggio, fornendo un senso di solitudine. Questo tipo di concetto è stato incorporato nello sfondo e nel processo di progettazione del gioco. Questa è stata la spina dorsale della creazione del mondo di Death Stranding.

Detto questo, lo sviluppatore ha rivelato che inizialmente è stato testato l'esatto contrario di quello che abbiamo visto e che il viaggio del gioco avrebbe potuto essere completamente diverso.

"Abbiamo anche testato esattamente il contrario, facendo indossare a Sam vari dispositivi e armi che potrebbero consentirgli, ad esempio, di compiere salti più ampi". Kojima, dunque, afferma che il protagonista avrebbe potuto indossare un equipaggiamento del tutto diverso che avrebbe influito sulle prestazioni fisiche del personaggio.

Ma questo era qualcosa di già visto, "pertanto ho deciso di non inserirlo nelle fasi di sviluppo."

1
2
3
4
5

Che ne pensate di questi artwork?

Death Stranding sarà disponibile da oggi, 8 novembre, per PS4. La versione PC è attesa per l'estate del 2020.

Fonte: Twinfinite.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Darksiders Genesis - recensione

Guerra e Conflitto: un duo dinamico che semina morte e distruzione.

Spider-Man 2 potrebbe arrivare su PS5 'prima di quanto pensiamo'

L"inevitabile" sequel al centro di nuove indiscrezioni.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza