Inizialmente in Death Stranding Sam era molto più veloce nei movimenti

Hideo Kojima svela qualche dettaglio in più sulle prime fasi dello sviluppo del gioco.

Death Stranding è finalmente disponibile per tutti i giocatori, e una delle sue caratteristiche è sicuramente l'avere un ritmo lento, con il protagonista, Sam, che per raggiungere la sua meta deve far fronte ad una serie di problemi ambientali. Tuttavia a quanto pare il gioco non è sempre stato così, ma anzi, nelle build iniziali Sam era molto più veloce durante la sua traversata.

Attraverso la diretta streaming dedicata al countdown del lancio del gioco, il director Hideo Kojima ha svelato che Sam avrebbe potuto trasportare armi e attrezzature pesanti, oltre che ad essere un personaggio molto più veloce, in grado di saltare e scalare più agevolmente. Ma visto che l'idea del gioco è proprio il fare le cose con lentezza, la velocità del protagonista è stata ridimensionata in seguito.

"Nelle le fasi di test Sam era molto più veloce, aveva la possibilità di caricare più peso, di avere molti oggetti utili per aggirare tutti gli ostacoli presenti nel gioco. Tuttavia a circa metà del processo abbiamo deciso di non inserire queste opzioni" ha dichiarato Hideo Kojima durante la diretta streaming.

ds1

Vi ricordiamo che Death Stranding è disponibile su PlayStation 4, mentre su PC arriverà il prossimo anno. Il gioco ha già cambiato la prospettiva di molti, tanto che un giocatore ha deciso di regalare una copia del titolo a qualcuno che non poteva permettersela.

Fonte: GamingBolt

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Il dopo Star Wars Jedi: Fallen Order non è solo FPS, Respawn Entertainment vorrebbe esplorare altri generi

Il CEO, Vince Zampella, "stanco" di essere etichettato come uno studio focalizzato sugli FPS multiplayer.

Il nuovo Batman sarà un reboot? Arrivano nuove conferme per il prossimo gioco del cavaliere oscuro

L'insider Sabi avrebbe ricevuto delle informazioni da alcune fonti interne al progetto.

Kingdom Hearts III - Re: Mind - recensione

Un nuovo punto di vista sulla saga del Dark Seeker.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza