Death Stranding: con l'iniziativa "Connectors" Sony vuole riconnettere i borghi italiani

In palio ci sono premi esclusivi.

Per celebrare il lancio di Death Stranding, Sony ha annunciato Connectors, un'interessantissima iniziativa pensata per i giocatori italiani.

L'obiettivo è quello di segnalare i borghi più isolati della penisola e a rischio di disconnessione per cercare di riconnetterli, ricalcando così le gesta di Sam Bridges nell'ultima opera di Hideo Kojima. In palio ci sono T-shirt, Dualshock 4 e una Collector's Edition di Death Stranding.

"Partecipa alla missione dei Connectors: segnala un paese abbandonato che ha bisogno di essere riscoperto e riconnesso e prova a vincere esclusivi premi firmati Death Stranding.", recita la descrizione del trailer dell'iniziativa, narrato dal noto YouTuber Sabaku no Maiku, che potrete visualizzare di seguito.

Per saperne di più sul contest, il regolamento o se siete semplicemente curiosi di scoprire i paesi segnalati dai Connectors, vi consigliamo di visitare la pagina ufficiale dell'iniziativa, che trovate a questo indirizzo.

Se invece vi serve una mano a trovare tutti i chip di memoria o dei consigli su come affrontare Death Stranding, vi rimandiamo alla nostra guida completa.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza