Pokémon Spada e Scudo: Game Freak dichiara che anche i prossimi giochi Pokémon avranno un Pokédex ridotto

La dichiarazione segue le critiche dei giocatori.

Game Freak, sviluppatore di Pokémon Spada e Scudo, ha confermato che anche i giochi futuri conterranno un Pokédex limitato. Questa conferma proviene dopo che il team ha annunciato che all'interno dei due titoli di prossima uscita non saranno disponibili tutti i Pokémon. Nonostante alcuni giocatori non abbiano preso con gioia questa decisione, a supporto del team i fan dei mostriciattoli attraverso Twitter hanno pubblicato l'hashtag #ThankYouGameFreak, per ringraziarli del loro duro lavoro.

"Al momento non abbiamo in programma di rendere disponibili i Pokémon mancanti nel Pokedex di Galar nel gioco" ha dichiarato il producer di Game Freak Junichi Masuda durante un'intervista. "Finora non č stato possibile incontrare tutti i Pokemon in ogni gioco, quindi le persone hanno dovuto trasferirli dai vecchi giochi al nuovo, usando la Banca Pokémon per esempio", continua Masuda.

"L'app Pokemon Home č attualmente in fase di sviluppo, i giocatori potranno raccogliere i loro vari Pokémon e solo quelli nel Pokédex Galar possono essere trasferiti da lě a Spada e Scudo. Incoraggiamo le persone a usare Pokemon Home per raggruppare i loro Pokémon dai vecchi giochi. Da lě potrebbero essere in grado di portarli all'interno di altri titoli in futuro" ha concluso.

pok

Vi ricordiamo che Pokémon Spada e Scudo sarŕ disponibile a partire dal 15 novembre su Nintendo Switch.

Fonte: VG247

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Alaloth: Champions of the Four Kingdoms tra immagini, trailer e una nuova finestra di lancio

L'RPG realizzato dagli italiani di Gamera Interactive e dal veterano Chris Avellone.

Cyberpunk 2077: ecco le voci italiane di V

I doppiatori italiani del protagonista del titolo targato CD Projekt RED.

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza